Zaditen Oftabak 0,025% collirio 5 ml

Ultimo aggiornamento: 29 maggio 2017
Farmaci - Zaditen Oftabak

Zaditen Oftabak 0,025% collirio 5 ml




INDICE SCHEDA




INFORMAZIONI GENERALI



AZIENDA

Laboratoires Thea

MARCHIO

Zaditen Oftabak

CONFEZIONE

0,025% collirio 5 ml

PRINCIPIO ATTIVO

ketotifene idrogeno fumarato

FORMA FARMACEUTICA

collirio

GRUPPO TERAPEUTICO

Antiallergici

CLASSE

C

RICETTA

medicinale non soggetto a prescrizione medica

SCADENZA

24 mesi

PREZZO

DISCR.


INDICAZIONI TERAPEUTICHE




A cosa serve Zaditen Oftabak 0,025% collirio 5 ml

Trattamento sintomatico della congiuntivite allergica stagionale.


CONTROINDICAZIONI




Quando non dev'essere usato Zaditen Oftabak 0,025% collirio 5 ml

Ipersensibilità al ketotifene o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo (qui non riportato) 6.1.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO




Cosa serve sapere prima di prendere Zaditen Oftabak 0,025% collirio 5 ml

Nessuna particolare precauzione.


INTERAZIONI




Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Zaditen Oftabak 0,025% collirio 5 ml

Se ZADITEN OFTABAK è usato in concomitanza con altri medicamenti oculari, si devono far intercorrere almeno 5 minuti tra l'applicazione dei 2 medicinali.

La somministrazione orale di ketotifene può potenziare gli effetti dei farmaci depressivi sul SNC, degli antistaminici e dell'alcool. Anche se questi fenomeni non sono stati osservati con colliri contenenti ketotifene, la possibilità di tali effetti non può essere esclusa.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE




Come si usa Zaditen Oftabak 0,025% collirio 5 ml

Adulti, anziani e bambini (dai 3 anni):

Una goccia di ZADITEN OFTABAK nel sacco congiuntivale due volte al giorno.

Modo di somministrazione

Il paziente deve essere istruito a:

  • prima dell'uso, scartare le prime 5 gocce. Dopo la prima volta, non è più necessario scartare le prime 5 gocce;
  • lavarsi accuratamente le mani prima dell'instillazione,
  • per evitare contaminazioni non toccare l'occhio o le palpebre o qualsiasi altra superficie con l'estremità del contagocce.



SOVRADOSAGGIO




Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Zaditen Oftabak 0,025% collirio 5 ml

Non sono stati riportati casi di sovradosaggio.

L'assunzione orale del contenuto di un flacone da 5 ml è equivalente a 1,25 mg di ketotifene, pari al 60% di una dose orale giornaliera raccomandata per un bambino di 3 anni. I risultati clinici non hanno indicato segni o sintomi gravi dopo l'ingestione di una dose fino a 20 mg di ketotifene.


EFFETTI INDESIDERATI




Quali sono gli effetti collaterali di Zaditen Oftabak 0,025% collirio 5 ml

Le reazioni avverse sono classificate in base alla frequenza usando la seguente convenzione: molto comune: (≥1/10), comune: (≥1/100 a <1/10), non comune: (≥1/1.000 a <1/100), raro: (≥1/10.000 a <1/1.000), non nota (non può essere definita sulla base dei dati disponibili).

Disturbi del sistema immunitario

Non comune: Ipersensibilità

Patologie del sistema nervoso

Non comune: Cefalea

Patologie dell'occhio

Comune: Irritazione oculare, dolore oculare, cheratite puntata, erosione puntata dell'epitelio corneale.

Non comune: Visione offuscata (durante l'instillazione), secchezza oculare, disturbo delle palpebre, congiuntiviti, fotofobia, emorragia congiuntivale.

Patologie gastrointestinali

Non comune: bocca secca

Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo

Non comune: eruzione cutanea eczema, orticaria

Patologie sistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazione

Non comune: Sonnolenza

Reazioni avverse provenienti dall'esperienza post-marketing (frequenza non nota):

sono stati inoltre osservati i seguenti eventi post-marketing: reazioni di ipersensibilità incluse reazioni allergiche locali (per lo più dermatite da contatto, tumefazione degli occhi, prurito ed edema delle palpebre), reazioni allergiche sistemiche, tra cui gonfiore / edema del viso (in alcuni casi associata a dermatite da contatto) ed esacerbazione di condizioni allergiche preesistenti, come l'asma e l'eczema.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.


CONSERVAZIONE




Questo medicinale non richiede alcuna condizione di conservazione particolare.


PATOLOGIE ASSOCIATE








Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Influenza 2017: riflettori puntati sulla vaccinazione
Malattie infettive
27 novembre 2017
Notizie
Influenza 2017: riflettori puntati sulla vaccinazione
Dessert al mango con nuvola di yogurt e profumo di rosmarino
Occhio e vista
13 ottobre 2017
Le ricette della salute
Dessert al mango con nuvola di yogurt e profumo di rosmarino
L'esperto risponde