Memo 3 Force 10 compresse 8,5 g

Ultimo aggiornamento: 18 maggio 2017
Parafarmaci - Scheda Memo 3 Force

Memo 3 Force 10 compresse 8,5 g




INDICE SCHEDA


  • INFORMAZIONI GENERALI
  • INDICAZIONI
  • MODO D'USO
  • AVVERTENZE


» INFORMAZIONI GENERALI



MARCHIO

Memo 3 Force

CONFEZIONE

10 compresse 8,5 g

AZIENDA

Medestea Biotech S.p.A.

CATEGORIA MERCEOLOGICA

integratori per la funzionalità cerebrale (memoria, attenzione e concentrazione)

SCADENZA

30 mesi

PREZZO

15,00 €


» INDICAZIONI



A cosa serve Memo 3 Force 10 compresse 8,5 g

MEMO3force™ è consigliato per:
  • Periodi di studio intenso;
  • Soggetti con stile di vita attivo (lavoro, famiglia, attività fisica, hobbies);
  • Lavoro intellettuale;
  • Migliorare le funzioni cognitive dei “senior age“.

» MODO D'USO



Come si usa Memo 3 Force 10 compresse 8,5 g

Per favorire concentrazione, stato cognitivo e benefi ci effetti sulla memoria si consiglia di assumere, con regolarità, 1 compressa al mattino per almeno 4 – 8 settimane. Si consiglia di ripetere l'assunzione ciclicamente 2-4 volte l'anno. L'assunzione può essere continuativa per periodi più lunghi quando ritenuto utile. La confezione contiene 10 compresse per 10 giorni di assunzione.


» AVVERTENZE



Tenere al di fuori della portata dei bambini al di sotto dei tre anni di età. Non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di un sano stile di vita. Se si stanno assumendo farmaci anticoagulanti o antiaggreganti piastrinici, consultare il medico prima di assumere il prodotto. Si sconsiglia l'uso del prodotto in gravidanza e allattamento. Non assumere in caso di ipersensibilità ad uno o più dei componenti. Contiene derivati della soia.






Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Cistite: meglio evitare il trattamento fai da te
Rene e vie urinarie
11 dicembre 2017
Notizie
Cistite: meglio evitare il trattamento fai da te
L’autolesionismo diventa digitale e passa dai social network
Mente e cervello
11 dicembre 2017
Notizie
L’autolesionismo diventa digitale e passa dai social network
L'esperto risponde