Bravecto 1400 mg spot-on cani di taglia gigante 1 pipetta da 5 ml

Ultimo aggiornamento: 03 aprile 2018
Prodotti veterinari - Scheda Bravecto

Bravecto 1400 mg spot-on cani di taglia gigante 1 pipetta da 5 ml




AZIENDA

MSD Animal Health S.r.l.

MARCHIO

Bravecto

CONFEZIONE

1400 mg spot-on cani di taglia gigante 1 pipetta da 5 ml

ALTRE CONFEZIONI DI BRAVECTO DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
fluralaner

FORMA FARMACEUTICA
soluzione

GRUPPO TERAPEUTICO
Ectoparassiticidi

RICETTA
ricetta medico-veterinaria in copia unica ripetibile

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
43,00 €


INDICAZIONI

A cosa serve Bravecto 1400 mg spot-on cani di taglia gigante 1 pipetta da 5 ml

Per il trattamento delle infestazioni da zecche e pulci nei cani.
Questo medicinale veterinario è un insetticida ed un acaricida sistemico che fornisce:
- attività insetticida immediata e persistente per 12 settimane contro le pulci (Ctenocephalides felis e Ctenocephalides canis), e
- attività acaricida immediata e persistente per 12 settimane contro le zecche (Ixodes ricinus, Rhipicephalus sanguineus e Dermacentor reticulatus).
Le pulci e le zecche devono attaccarsi all'ospite ed iniziare ad alimentarsi per essere esposte al principio attivo.Il prodotto può essere utilizzato come parte di una strategia di trattamento per il controllo della dermatite allergica da pulci (DAP).

MODO D'USO

Come si usa Bravecto 1400 mg spot-on cani di taglia gigante 1 pipetta da 5 ml

Per uso spot-on.
Bravecto deve essere somministrato conformemente alla seguente tabella (corrispondente ad una dose di 25-56 mg di fluralaner/kg di peso corporeo):
cani di peso 2 - 4,5 kg: 1 pipetta da 112,5 mg
cani di peso >4,5 - 10 kg: 1 pipetta da 250 mg
cani di peso >10 - 20 kg: 1 pipetta da 500 mg
cani di peso >20 - 40 kg: 1 pipetta da 1000 mg
cani di peso >40 - 56 kg: 1 pipetta da 1400 mg
Nei cani di peso corporeo superiore a 56 kg, utilizzare un'associazione di due pipette che meglio corrisponde al peso corporeo.






Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Ultimi articoli
L'esperto risponde