Lollipops di bollito con senape e mostarda

20 dicembre 2016
Carne

Lollipops di bollito con senape e mostarda



Lollipops di bollito con senape e mostarda


Il bollito di Natale cambia faccia e diventa... sferico. Questi divertenti Lollipops, che sembrano davvero dei dolcetti anglosassoni, sono in realtà deliziose polpettine di bollito, all'insegna della tradizione, avvolte in una delicata crosticina di pinoli tostati e tritati. Il tutto con il tocco particolare e avvolgente e della senape piccante. Da servire, per ottenere un perfetto equilibrio di sapori, accompagnato con mostarda di frutta. La tradizione è salva e la salute pure, grazie alla presenza della senape, che da pianta quale è, sulle nostre tavole diventa una gustosa salsa a cui viene affidato il compito di rendere più digeribile la carne bollita e lavorata, facilitandone il metabolismo delle parti grasse.

Ingredienti per 6 persone




Per fare il bollito:
  • 400 g di manzo
  • 1 pezzetto di biancostato con l'osso
  • 1 quarto di cappone
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 3 pomodorini
  • Sale
Per fare le polpettine di carne:
  • Carne del bollito, disossata e tritata
  • 1 patata bollita
  • 1 uovo
  • ½ cucchiaio di farina
  • 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • Sale, pepe
Per preparare i Lolliposp di bollito:
  • 4 cucchiai di senape piccante
  • 100 g di pinoli

Come devi fare


1. Porta a ebollizione una grossa pentola di acqua con le verdure.

2. Quando bolle, versa la carne lavata e scolata, sala e lascia cuocere coperto, a fuoco basso, per circa 3 ore: durante gli ultimi 40 minuti versa in pentola la patata pelata.

3. Quando il bollito è pronto, scola la carne dal brodo (che ti servirà per molti altri usi di cucina) e la patata; elimina ossi e pelle dalla carne e passala al mixer.

4. Versa la carne finemente tritata in un'ampia ciotola a cui aggiungerai l'uovo, la patata schiacciata, la farina, sale e pepe.

5. Mescola molto bene e ricava tante polpettine che renderai sferiche passandole tra le mani.

6. Versa l'olio in un'ampia padella e cuoci uniformemente le polpettine: serviranno una decina di minuti. Spegni e lasciale raffreddare un poco, ponendole in un piatto.

7. Tosta i pinoli e tritali abbastanza fini; versa la senape in un piattino. Con un pennello da cucina spennella di senape le polpettine a una a una e passale nel trito di pinoli.

8. Utilizza dei bastoncini di legno da spiedini per infilzare le polpettine-Lollipops e servile ancora tiepide con mostarda di frutta tagliata a pezzetti.


Perché mangiare la senape


Accelera il metabolismo
Una ricerca dell'Oxford Polytechnic Instituite ha misurato la capacità della salsa di senape di aumentare il metabolismo umano di circa il 25 per cento: basta consumarne un cucchiaino da tè al giorno. Questo perché la senape è un termogenico, ovvero un alimento che dopo essere stato ingerito, aumenta la temperatura del corpo e di conseguenza il consumo di calorie. I ricercatori hanno evidenziato che il processo ha luogo attraverso la stimolazione di ricettori, detti beta adrenergici. Per questo, abbinata per esempio alla carne, come il bollito, la senape agisce sul metabolismo dei grassi, riducendone l'assimilazione.

Ha le stesse proprietà nutrizionali di cavolo & C.
Che i vegetali appartenenti alle Brassicacee facciano bene è stato dimostrato da diversi studi di valenza internazionale negli ultimi 10 anni. Ebbene, la pianta della senape appartiene a questa famiglia vegetale e contiene gli stessi potenti nutrienti di rafano, crescione, cavoli, broccoli & C. Ed è stato dimostrato che queste piante, e in particolare i semi di senape, contengono isotiocianati, sostanze in grado di reprimere e prevenire la crescita di tumori.Uno studio del 2010 pubblicato sulla rivistaCarcinogenesisha evidenziato che quando questo composto viene utilizzato in maniera medicale ha la capacità di inibire la crescita del cancro alla vescica.

Aumenta la massa magra, cioè i muscoli
L'homobrassinolide, che è un composto ricavato dalle Brassicaee e dunque presente anche nei semi di senape, è stato ritenuto utile per aiutare ad aumentare la massa muscolare.Il composto steroide contribuirebbe a svilupparla e questo è un fattore rilevante soprattutto pergli anziani che sono più a rischio di perdita della massa muscolare. La Federazione delle Società Americane di Biologia Sperimentale ha confermato che gli effetti anabolici dell'homobrassinolide sono sufficienti per aumentare sia la forza sia la massa muscolare magra.

Fa digerire
Fin dai tempi antichi, ai semi ricavati dalla pianta di senape sono state riconosciute spiccate proprietà digestive. E oggi gli studiosi confermano, precisando che il consumo di semi di senape e la salsa che se ne ricava ha la proprietà di stimolare i succhi gastrici, oltre a essere utile per combattere la stitichezza.

Cosa dice la nutrizionista*:


«La senape è una delle salse "consentite" sul piano dietetico, in quanto ha proprietà stimolanti nei confronti del metabolismo, che sono state ampiamente dimostrate. Le calorie sono 580 ogni 100 g, ma ne basta poca per insaporire in modo unico molti piatti, facendo risparmiare così sui condimenti grassi e riducendo in generale l'apporto calorico della pietanza».

* Prof.ssa Evelina Flachi, specialista in Scienza dell'alimentazione-Nutrizionista.
Collabora con La Prova del cuoco, Raiuno, ed è presidente della Fondazione italiana per l'educazione alimentare

La senape in cucina


  • Per la preparazione della salsa che comunemente conosciamo si usano farine ottenute dalla macinazione dei semi di senapenera e gialla a cui, dopo essere state miscelate tra di loro, vengono aggiunti altri ingredienti come aceto, vino o spezie.
  • Al super è possibile trovare senape confezionata di diversi tipi: più o meno piccante oppure la cosiddetta rustica, che si riconosce la presenza dei semini ancora interi.
  • I semi crudi di senape possono essere utilizzati per la preparazione di insalate, mentre la salsa è indicata per accompagnare bolliti e carne o pesce alla griglia.
  • Spesso uso una punta di senape per condire verdure cotte o crude: l'aggiunta della salsa, unita a un goccio di limone, è ottima per condire risparmiando sull'aggiunta di sale e di olio.
  • I semi di senape per uso casalingo possono essere conservati sott'aceto oppure essiccati e possono essere impiegati anche per eliminare i cattivi odori dalle stoviglie.
  • La senape è l'ingrediente con cui viene fatta la mostarda di frutta o verdure - prodotto tipico della bassa Lombardia che si usa per accompagnare i bolliti - il caratteristico e pregiato sapore piccante.

A cura di Gloria Brolatti
Giornalista e food blogger
www.emoticibo.com


Vedi ricette della categoria Carne (19)

Guida agli alimenti
Scopri le calorie e i valori energetici e nutrizionali degli alimenti


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Schede patologia


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Tagliatelle al pesto di sedano e pinoli
Alimentazione
04 dicembre 2017
Le ricette della salute
Tagliatelle al pesto di sedano e pinoli
L'esperto risponde