08/03/13  - Contagio hiv - Malattie infettive

Contagio hiv




Domanda del 08 marzo 2013

Domanda


buongiorno dottore. Le scrivo perchè sono molto preoccupata, tempo fa in un bagno pubblico di un locale, dopo aver urinato mi sono pulita con della carta igenica bagnata. Mi preoccupa il fatto che il rotolo potesse essere bagnato da sperma, liquido pre-eiaculatorio, liquido vaginale o latte materno; insomma quei liquidi che assorbiti dal rotolo di carta igenica possono essere scambiati con comune acqua.
Io ho letto molto su internet ma come spesso succede i dubbi e le preoccupazioni aumentano invece che diminuire. è vero che il virus a contatto con l'aria muore entro 5-10 secondi? anche se in ambiente freddo? si può considerare contatto indiretto il mio caso? ed è vero che i contatti indiretti non hanno rischio di contagio? il virus è uguale ed ha la stessa tempistica infettiva in ambiente esterno sia che sia nello sperma, sangue,ecc? quello che mi preoccupa è che il rotolo era umido /bagnato abbastanza, non poco. Dovrei fare il test?
grazie per la vostra attenzione ed aiuto.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  
Schede patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico


Potrebbe interessarti
Le novità del decreto legge sui vaccini
Malattie infettive
24 maggio 2017
Focus
Le novità del decreto legge sui vaccini