L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

21/01/2007 22:10:37

CONTRACCEZIONE PER L'UOMO

ESCLUDENDO IL PROFILATTICO,PUO' INDICARMI CORTESEMENTE,UN METODO CONTRACCETTIVO PER L'UOMO ,CHE SIA VERAMENTE SICURO,CHE NON SIA ANCORA IN FASE DI SPERIMENTAZIONE E CHE NON ABBIA EFFETTI COLLATERALI DANNOSI,COME CALO DEL DESIDERIO O CANCRO ALLA PROSTATA ,ETC.
(*) HO 50 ANNI,NON FUMO E NON BEVO ALCOLICI.
(*) HO UN ADENOMA IPOFISARIO PROLATTINO-SECERNENTE & ASSUMO REGOLARMENTE IL" DOSTINEX " PER TENERE LA PROLATTINA A LIVELLI ACCETTABILI.
TUTTAVIA NON RICORDO DI AVER MAI AVUTO CALI DI DESIDERIO DOVUTI A LIVELLI ALTI DI PROLATTINA; AL CONTRARIO IL MIO PENE VA IN EREZIONE FANTASTICAMENTE E CON ESTREMA FACILITA' .
GRAZIE E DISTINTI SALUTI.
R.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del24/01/2007

Caro lettore,
attualmente , a livello di utilizzo clinico, non esistono prodotti in commercio capaci di svolgere un efficace attività contraccettiva per il maschio simile ai prodotti già presenti nel mondo ginecologico. Rimane per l'uomo la possibilità della legatura bilaterale dei deferenti , detta anche vasectomia.
Un cordiale saluto.



Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra