L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

08/04/2005 08:57:41

Controllo viscica

A seguito di intervento di asportazione radicale prostata (diagnosi: adenocarcinoma prostatico di natura maliga), a mio padre è stato applicato catetere, dal giorno dell'intervento e rimosso dopo 13 giorni. Oggi a 5 giorni dalla rimozione, non riesce a controllare la viscica, ed è costretto a portare pannolone per incontinenti. L'urologo che l'ha operato gli ha indicato una ginnastica da fare alla mattina e sera che consiste nello stringere il sedere per 50 volte la mattina ed altrettanto la sera, ma pare non funzioni. Vi sono metodi, alternative, cure, farmaci? Qualunque cosa Lei ritenga utile me lo segnala, grazie di cuore, monica

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/04/2005

Gent.mo Signore
l' Incontinenza urinaria dopo prostatectomia radicale è una condizione frequente nel primo periodo dopo la rimozione del catetere. Gradatamente si risolve in un periodo variabile da 1 a 6 mesi, persistendo solo in un 8% dei casi. le consiglio di continuare la ginnastica consigliatale tenendo informato il suo curante sui vari progressi.

Cordiali Saluti
dr. Francesco Barrese

Dott. Francesco Barrese
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Urologia
ROMA (RM)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra