10/10/08  - Convulsioni - Mente e cervello

Convulsioni




Domanda del 10 ottobre 2008

Domanda


Ho un bambino di 19 mesi il quale viene colpito molto spesso da attacchi convulsivi ( ad oggi già dieci-dodici volte!). Spesso in corrispondenza di attacchi febbrili, infiammazioni (gola, orecchio, ...); un paio di volte, invece, non sembrano esserci stati motivi apperenti. Gli sono state fatte delle visite e dei controlli (analisi del sangue ed elettroencefalogramma) e la diagnosi è stato che non ha nulla e che è soltanto un bambino più soggetto del normale a queste improvvise crisi convulsive. Cosa ne pensa? Secondo lei bisognerebbe fare altri controlli? Se si, ci sono centri specializzati o semplicemente più preparati di altri su questa malattia (se così possiamo chiamarla) a cui rivolgersi? Saluti V. M.
Risposta del 15 ottobre 2008

Risposta


Dovrebbe consultare un centro/reparto di neuropsichiatria infantile con esperienza in epilettologia. Il fatto che uo figlio abbia una bassa soglia convulsiva che renda più frequente il ripetersi di convulsioni (febbrili e non) non significa ipso facto che questo rappresenti un dato di nomalità. Occorre un controllo neurologico pediatricvo approfondito dal momento che il ripetersi di crisi convulsive (se tali veramentesono potrebbe causare danni a un cervello in maturazione.

Dott. Vincenzo Sidoti
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurologia
CHIARI (BS)



Il profilo di VINCENZO SIDOTI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Mente e cervello

Cerca nel sito


Cerca in


Farmaci  |  Esperto risponde  |


Schede patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Mal di testa: i 10 cibi da evitare
Mente e cervello
17 ottobre 2017
News
Mal di testa: i 10 cibi da evitare
Battibecchi tra neo sposi? Lo stress cala grazie agli amici
Mente e cervello
21 settembre 2017
News
Battibecchi tra neo sposi? Lo stress cala grazie agli amici