L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

06/09/2005 15:06:15

Cordoma del clivus

Mio padre, 76 anni, deve essere operato di cordoma del clivus per via transfenoidale. Vorrei avere qualche spiegazione sulla malattia, sull'intervento e sul decorso post-operatorio.
Inoltre, quale può essere l'aspettativa di vita in relazione alla malattia e all'età? grazie


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/09/2005

I cordomi sono una varietà di tumori la cui caratteristica principale è quella di una accrescimento molto lento, (salvo rare forme maligne). Un tempo si arrivava alla diagnosi e alla scoperta del tumore quando esso aveva raggiunto dimensioni notevoli e quindi era perenterio l'intervento di asportazione. Nel caso che Lei propone non è dato sapere come si è giunti alla diagnosi e , fondamentale, in considerazione della età, non fornisce i dati sulle dimensioni del cordoma. Infatti se il riscontro è stato casuale per indagini d'altro tipo, bisognerà valutare l'opportunità di un intervento non privo di rischi e complicanze, in base alla sintomatologia e alle dimensioni del tumore. Ne parli serenamente con i Neurochirurghi che hanno proposto l'intervento: vedrà che Le daranno tutti i chiarimenti che chiederà. Mi faccia sapere.
Cordialità ed auguri

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra