L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Pelle

24/01/2007 02:15:41

Creste di gallo

Salve sono ragazzo di 39 anni gay, comunico che circa un mese fa ho avuto problemi di emorroidi, risolte tranquillamente con una pomata specifica in modo locale. Da un paio di settimane però mi sono accorto di avere come dei piccoli eccessi di grasso bianco, mi sono documentato andando a verificare se potessero essere creste di gallo ma a mio parere non sono brufoletti pruriginosi come descritto nei vari documenti letti, ho provato pure a toglierne uno schiacciandolo ed è uscito del sebo bianco. Cosa devo fare per risolvere il mio problema? (comunico che ho sempre fatto sesso protetto quindi mi sembra impossibile essere stato infettato da qlkuno anke perke ho un patner fisso e lui non avverte nessun problema al pene). Vorrei cortesemente una risposta in merito nell'occasione porgo distinti saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/02/2007

Gentile utente,
benchè il preservativo sia una pratica indispensabile a tutti gli effetti, per allontanare le più temibili Malatite Sessualmente Trasmissibili come l'HIV, purtroppo, non coprendo l'intera area perigentiale, può esporre comunqe al risciìhio di contagio con altre MST quali i condilomi, i molluschi contagiosi ed altro.

Le consiglio, pertanto la visita dermato-venereologica per la diagnosi tempestiva (sappia che tali malattie se diagnosticate sono molto contagiose ed autoproliferanti) e l'eventuale terapia.

Cari Saluti
Segreteria info 06-70.49.78.13

Dott. Luigi Laino
Ricercatore
Specialista in Dermatologia e venereologia
ROMA (RM)


Altre risposte di Pelle







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra