L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

09/06/2008 22:33:55

Criptozoospermia

Gentilissimo dottore,
vorrei provare a spiegarle la situazione:
io e mia moglie,entrambi 29enni,abbiamo provato per alcuni anni ad avere un bimbo,senza esito.
il medico di famiglia mi ha prescritto uno spermiogramma,da cui risultano:
rarissimi spermatozoi mobili.
debol.progres. 10%
in situ 80%
immobili 10%
volume 6 ml.
ph 9.3
non ci indicano altro.
la biologa ci consiglia di affidarci al microcitemico di cagliari,centro di infertilita',dove ci vengono richiesti i seguenti esami:
2^spermiogramma(piu' o meno simile al primo):
dopo centrifuga:rarissimi elementi motili.
deboli progres:60%
in situ:40%.
spermiocoltura+micoplasma.esito:negativi per germi comuni e miceti.
mappa cromosomica:46 xy
cariotipo maschile normale.
fibrosi cistico e microdelezione cromosomo y:negativo 92% mutazioni sarde e mutazioni piu' frequenti correlate con sterilita' maschile.
abbiamo iniziato il percorso della icsi da qualche mese,non andato bene per iperstimolazione ovarica.
effettivamente la sterilita' e' mia,per cui mi domando:perche' in un centro di fecondazione assistita come questo non pensano di farmi fare una visita andrologica e magari cercare di scoprire la causa del mio problema,invece che far fare la cura a mia moglie che ha un quadro clinico perfetto?
cosi' di nostra iniziativa ci siamo rivolti ad un andrologo, dott. mario melis,il quale mi ha dato una cura da fare per circa 2 mesi e mezzo con clonid 50,mezza compressa al giorno.
non mi ha prescritto nessuna ecografia,ma solo i dosaggi ormonali.
secondo lei e' necessario percorrere la strada della icsi o vale la pena di provare ad attraversarne qualcun'altra?
mi scuso per il romanzo ma siamo davvero in balia delle onde.....
la ringraziamo per la sua pazienza e attendiamo un suo riscontro.
buona serata.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/06/2008

Caro lettore ,
per poterle risponde in modo appropriato è indispensabile avere almeno il suo pannello ormonale "basale" che dovrebbe comprendere questi ormoni: FSH, LH, testeronemia, prolattinemia e 17beta-estradiolemia.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra