L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

04/10/2005 09:51:48

Cuore

Buongiorno,
15 giorni fa ero in ufficio e ho ricevuto una brutta notizia di morte di un mio carissimo zio al quale io ero legatissima,
mi sono sentita subito un forte dolore al petto come se qualcuno mi stringesse il cuore poi formicolio alle braccia e sudorazione, sono stata portata al pronto soccorso mi hanno fatto esami sangue e cardiogrammi e tenuta in osservazione 9 ore, non è risultato niente è stata la forte emozione i medici mi hanno consigliato di fare un cardiogramma sotto sforzo, e mi hanno parlato di ischemia, io adesso sono molto preoccupata e ho paura di un Infarto, questo dolorino lo accuso anche se faccio una corsa.
per favore mi dica cosa può essere
ringrazio e saluto
Maria Antonia


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/10/2005

DI FRONTE ALLA SINTOMATOLOGIA CHE MI DESCRIVE NON POSSO ESCLUDERE CHE NON SI POSSA TRATTARE DI UN INIZIALE SEGNODI RIDOTTA RISERVA CORONARICA, ALTRIMENTI DETTA Angina PECTORIS DA SFORZO.
CONSIGLIO ECOCARDIOGRAMMA TRANSTORACICO E TEST ERGOMETRICO.

Dott. Andrea Audo
Medico Ospedaliero
Specialista in Cardiochirurgia
ALESSANDRIA (AL)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra