L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

31/01/2007 21:03:58

Cura emicrania

Le avevo gia scritto qualche tempo fa per l'esito di una rm fattami fare dal neurologo del centro cefalea cui mi sono rivolta per cercare di poter risolvere o migliorare le mie emicranie che da anni mi tormentano la vita e mi fanno dipendere dai giorni che decidono di non farsi sentire.come le dicevo sulla meil che le ho mandato l'esito della rm dice che ha evidenziato dei plurimi focolai puntiforma nella massa bianca di significato del tutto aspecifico su possibile base iposiemica cronica e ampiamento degli spazi liquorali al vertice.la prego almeno lei mi faccia capire qualcosa di piu ,questi focolai cosa possono significare cosa mi potranno procurare nel tempo? se c'e connessione fra tutto questo e una malattia come la sclerosi? la prego mi risponda,mi faccia capire qualcosa sto impazzendo. la rm l'ho fatta il 27.03.2007 devo rifarla?grazie ho molta fiducia in lei.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del03/02/2007

Gentile utente,

Il problema individuato dalla RMN può indicare una iniziale sofferenza su base vascolare dell'encefalo. E' necessario, pertanto, identificare e trattare tutti i fattori di rischio vascolare ( Ipertensione arteriosa, Diabete mellito, ipercolesterolemia, sovrappeso, fumo di sigaretta, ecc.) nonchè instaurare un eventuale trattamento antiaggregante (previa esclusione di controindicazioni).
Consiglierei, inoltre, uno screening per le trombofilie ereditarie (ad es. Piastrine, PT, PTT, INR, Fibrinogeno, Omocisteina, Proteina C, Proteina S, Antitrombina III, Mutazione Fattore V di Leiden, Mutazione Fattore II ), un eco-color-doppler dei vasi sovra-aortici, un ECG ed un Ecocardiogramma.
Richieda una visita neurologica ed una cardiologica per la valutazione del caso e la prescrizione di tutti gli opportuni accertamenti.
Per quanto riguarda il problema dell'emicrania, è indicato un trattamento della durata di 6 mesi con farmaci di prevenzione della Cefalea .

Cordiali saluti.


Dott. Massimo Muciaccia
Specialista attività privata
Medicina Territoriale
Specialista in Neurologia
BARI (BA)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra