L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

30/03/2007 10:36:51

Cura reflusso gastro-esofageo

Sono una donna di 56 anni ed ho subito un intervento di quadrantectomia nel marzo 2002, assumo quotidianamente una pillola di Arimidex per questa patologia.(Ho fatto radio e chemio terapia per il tumore classificato pT1c- pN1-pMx).
dai recettori ormonali il risultato è :
KI-67 POS+ (circa 10%)
ESTROGENO POS++ (circa 80%)
PROGESTERONE POS++ (circa 80%)
CER-B2 POS+ (circa 10%9
Ho inoltre dei calcoli alla cistifellea, che di tanto in tanto si fanno sentire,soprattutto quando la mia alimentazione non è canonica.
Nel 2005,per alcuni disturbi,ho fatto la gastroscopia da cui è venuto fuori che avevo due piccole ulcere superficiali ma non l'elicobatterpilori. Dalla PH metria si è anche evinto che c'e reflusso gastro-esofageo.Per tutto ciò il gastroenterologo mi sta facendo assumere da settembre 2006 Motilium,Antepsin ed inoltre Ursilon.
Ora, qualche giorno fa ho fatto la Mineralometria ossea,ed è risultato che sto in osteoporosi in sede lombare con Tscore pari a -3,32
in sede femorale Tscore pari a -1,47
Il reumatologo ha consigliato come terapia ACTONEL cp 35
1 cp alla settimana e DIBASE 25 gtt alla settimana.

Il medico di base e la mia oncologa non sono d'accordo con questa terapia,che,dicono, mi potrebbe danneggiare.
Mi spiegate l'arcano?




Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del01/04/2007

L'Actonel può provocare Esofagite ed ulcere esofagee e gastriche; nel suo caso è controindicato.D'accordo.
Non così per il DIBASE. Si tratta della vitamina D2 ( colecalciferolo), che va bene per l' Osteoporosi , in associazione a cibi ricchi di calcio ( latticini, formaggi...). Inoltre qualificati studi recenti e sempre più numerosi stanno dimostranto l'effetto benefico del colecalciferolo nella prevenzione e cura di molte neoplasie. Le cito ( per tranquillizzare lei e sua oncologa) uno dei tanti lavori sull'argomento. Basta andare on line.
Toronto-Sunnybrook Regional Cancer Centre, Toronto, Ontario, Canada. Nutr Cancer. 2005;51(1):32-6.

Dott. Raffaele Di Tommaso
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Cardiologia
Specialista in Medicina interna
CASERTA (CE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra