L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

23/05/2005 13:34:09

DENIBAN

Mia mamma di 69 anni ha avuto due forme tumorali maligne, una riscontrata 7 anni fa e risolta con isterectomia totale e senza chemioterapia, un anno fa le è stato tolto un nodulo al seno ed è stata fatta chemioterapia, ora si è risolto il tutto, però prima di ammalarsi di tumore al seno faceva uso di DENIBAM perchè soffre di depressione, faceva da qualche anno due cicli all anno primavera e autunno, però alla scoperta del tumore le è stato detto di sospendere.
Vorrei sapere se il DENIBAM ora che è guarita può tornare a prenderlo, o potrebbe essere questo medicinale causa di un altro tumore al seno? Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del26/05/2005

Il deniban ha come effetto collaterale proprio quello di stimolare alcune funzioni che riguardano la ghiandola mammaria, ragione per la quale il suo uso viene limitato ai casi che non rispondono ad altri farmaci.
Fortunatamente in questi ultimi anni sono stati messi in commercio svariati farmaci antidepressivi e che non hanno quell'effetto collaterale. Sua madre dovrebbe sentire il parere di uno psichiatra che sprà sicuramente indicarle un farmaco alternativo.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra