L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

25/03/2008 18:04:44

Depresione bipolare

Buongiorno,da circa 7 mesi mia sorella sta curando l'ennesimo episodio di Depressione che è stato preceduto da un episodio maniacale, ma sembra che non ci sia niente che riesce a scuoterla dal torpore in cui si trova sono stati cambiati vari farmaci: Cipralex Cymbalta persino Anafranil,adesso sta assumendo 1compressa di Sereupin da 20 al mattino e 1 la sera e a metà giornata 1/4 di Solian.Che tempi richiede questa cura per dare i primi risultati?Mia sorella è un insegnante ma questo problema che ormai la accompagna da quasi 15 anni non le consente di svolgere questa professione penso che adesso abbia preso coscenza di ciò e la cosa la fa molto soffrire sembra quasi che non voglia reaggire le manca la volontà di fare qualsiasi cosa. A tutto qusto si è aggiunto un lutto, un anno fa è morto nostro padre.I suoi episodi di Depressione sono stati sempre lunghi ma questa volta sembra non avere fine.Volevo anche dirle che quando cominciano ad allontanarsi i sintomi della Depressione assume degli equilibratori Tegretol e Zyprexa ,credo abbia capito che è seguita da una psichiatra della quale ci fidiamo che ci ha detto di aspettare ancora una settimana e se la cura non da risultati vuole passare al prozac.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del28/03/2008

Salve,
il Disturbo bipolare è caratterizzato da episodi maniacali e da episodi depressivi di durata variabile che si alternano nello stesso paziente...
nel tempo gli episodi depressivi divengono di durata sempre maggiore mentre gli episodi maniacali diminuiscono di frequenza e d'intensità. Ovviamente se a tutto ciò si aggiungono anche eventi significativi (lutto, ecc.,) le condizioni psicopatologiche si complicano.
E' fondamentale che il paziente assuma sempre sia in fase depressiva che maniacale uno o più stabilizzatori dell'umore, che ,ripeto, devono sempre essere assunti (in fase depressiva e in fase maniacale)....gli stabilizzatori che le consiglio di utilizzare sono litio associato a olanzapina (zyprexa)... tra l'altro il litio ha anche un effetto antidepressivo (quando il paziente è in fase depressiva)...
per quanto riguarda l'antidepressivo se necessario si può associare ai suddetti litio e olanzapina monitorando il paziente..l'effetto dell'antidepressivo è potenziato dalla contemporanea assunzione di litio e olanzapina
fondamentale è dunque anche una psicoterapia...

dott. domenico romeo
medico chirurgo
specialista in psichiatria
psicoterapeuta


Dott. Domenico Romeo
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
GUIDONIA MONTECELIO (RM)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra