L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

16/10/2006 21:25:56

Depressione bipolare

Intanto vi ringrazio molto della rubrica, siete molto bravi. La mia ragazza e' in cura da psichiatra che le da un sedativo tipo lorazepam già da 1 mese e mezzo. Purtroppo un po è migliorata in alcuni momenti pero' verso sera, fin che non prende la pillola, molte volte è piena di rabbia e parla a scatti, sembra indemoniata poverina, Ha giorni che sta meglio ma è spesso nervosa e stressata. Ora lo psichiatra gli ha proposto un altra medicina (stabilizzatore di umore penso e spero) lei non la vuole prendere perchè dice che ha molte controindicazioni. Mi ha chiesto a me come la trovo.
2 domande le faccio: 1) Che le devo dire? La verità, cioè che non la vedo bene e dovrebbe prendere quest'altra medicina o dirle che scelga lei? 2) questa rabbia che le viene di sera è collegabile a questa depressione bipolare? Grazie, molto gentili come sempre.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del19/10/2006

Credo che sia sempre meglio dire la verità, naturalmente con i dovuti modi e soprattutto facendo sentire l'affetto e la volgia di essere vicini alla persona in difficoltà.
Sono invece un poco perplessa sul fatto che una Depressione bipolare sia curata solo con il larazepam. E' sicuro della diagnosi? ed è sicuro che oltre al lorazepam non sia stato prescritto altro?
Infatti la Depressione bipolare richiede un approccio farmacologico più compplesso e con altri tipi di faemaci.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra