23/02/13  - Depressione bipolare e gravidanza - Mente e cervello

Depressione bipolare e gravidanza




Domanda del 23 febbraio 2013

Domanda


Buongiorno mi chiamo Claudia ho 35 anni e sono affetta da circ 8 anni ed in cura per depressione bipolare ho sedute dallo pcicologo ogni 15 giorni per mia volontà mi aiuta da quando sono stata male prima che si capisse di cosa si trattasse. e sono in cura dallo psichiatra da cui vado una volta all'anno, che mi ha prescritto litio e sertralina che regolarmente prendo. vorrei sapere se ho possibilità di avere un figlio che desidero tanto o meglio rinunciare perchè potrebbero nascere con problemi per colpa delle medicine che prendo e non me lo perdonerei. ovvero posso interromperle senza creare danni a me e all'evenutale feto o devo continuare a prenderle? potete aiutarmi sto molto preoccupata per questa cosa.
grazie claudia
preciso che sono di Napoli e se conoscete qualche centro con ginecologi bravi ed esperti in materia che potrebbe seguirmi nella mia città ne sarei lieta.
Risposta del 28 febbraio 2013

Risposta


I sali di litio sono controindicati in gravidanza, per cui sarebbe opportuno sospenderli gradualmente prima del concepimento ed iniziare invece con altri stabilizzanti del tono dell'umore più compatibili con una gestazione. Credo che sarebbe opportuno affrontasse questo problema con il suo psichiatra che la segue anche per valutare con maggiore frequenza la litiemia e i valori della funzionalità tiroidea e renale.

Dott. Giuseppe Hautmann
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
Specialista in Psicologia
Specialista in Dermatologia e venereologia
FIRENZE (FI)

Il profilo di GIUSEPPE HAUTMANN
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Mente e cervello



Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  
Schede patologie


Cerca il farmaco
Potrebbe interessarti
Emicrania, nuovi farmaci prossimi all'uso nei pazienti cronici
Mente e cervello
15 settembre 2017
Interviste
Emicrania, nuovi farmaci prossimi all'uso nei pazienti cronici
Ecco perché lo sbadiglio è contagioso
Mente e cervello
14 settembre 2017
News
Ecco perché lo sbadiglio è contagioso