L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

03/08/2006 00:06:21

Depressione e inappetenza...

E' mai possibile che ogni volta che smetto gradualmente di assumere la fluoxetina (nonostante 2 anni di psicoterapia e grande impegno nell'applicare quanto appreso), puntualmente dopo circa un mese di non-assunzione mi scompare completamente l'appetito e riinizia quel "vortice" di inappetenza/voglia di vomitare/depressione? Ormai ci ho provato un'infinità di volte... e non ho + voglia di soffrire come un cane ogni volta... mi sto domandando se non farei meglio a prendermi la fluoxetina per qualche anno senza pensarci + e smetterla di ostinarmi a volercela fare da sola... Lei cosa dice in merito?
Grazie dell'attenzione, cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del06/08/2006

Se non ha effetti collaterali all'assunzione del farmaco, continui ad assumere la fluoxetina che evidentemente le normalizza i livelli di serotonina in lei probabilmente deficitari.

Dott. Roberto Bertoncelli
Medico Ospedaliero
Specialista in Geriatria
Specialista in Medicina interna
Specialista in Psicologia
BOLOGNA (BO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra