L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

01/10/2005 04:18:11

DEPRESSIONE UNIPOLARE CON ANSIA E PANICO

GENT. DOTT.DA ANNI IN SEGUITO A DELUSIONI DI TIPO PROFESSIONALE..NON MI SONO LAUREATO...HO SUBITO LUTTI GRAVI IN FAMIGLIA LA RECENTE PERDITA DI MIO PADRE (2003) AL LAVORO PERSO FACEVO L'INFORMATORE FARMACEUTICO E..INFINE ALLA MAZZATA DI ESSER DOPO 5 ANNIINSIEME ESSER STATO LASCIATO DALLA FIDANZATA..INSOMMA UNA VALANGA DI EVENTI NEGATIVI HO PER FORZA DI COSE SVILUPPATO UNA DEPRESSIONE REATTIVA NEVROTICA CHE SI E' POI CRONICIZZATA PER L'ISOLAMENTO E LA PERDITA DI CARI AMICI. HO GIA' PROVATO DI TUTTO MI SARO' RIVOLTO NON AVENDO PREGIUDIZI IN MERITO A 5 - 6 PSICHIATRI E 2 PSICOLOGI SENZA OTTENERE NESSUN RISULTATO NE DALLE CURE PSICOFARMACOLOGICHE ,NE DA UN'ANALISI INTERROTTA DI TIPO JUNGHIANO.
PER SINTETIZZARE ORA NON SO PIU' A CHI RIVOLGERMI AVENDO PERSO LA FIDUCIA NELLA MEDICINA PURTROPPO.
SE LEI HA DEI SUGGERIMENTI SONO BENE ACCETTI E LA RINGRAZIO GENTILMENTE.
CONSIDERI CHE SOFFRO DI UNA NOTEVOLE INIBIZIONE PSICO-MOTORIA...INSOMMA SONO QUASI DISPERATO. GRAZIE.
CONSIDERI CHE NON POSSO MUOVERMI OLTRE LE ZONE DI TORINO SUD E PAESI DI PROVINCIA...A STENTO HO L'ENERGIA PER GUIDARE L'AUTO. GRADIREI SAPERE SE LEI SA' IN MIA ZONA SE CI SONO PSICOTERAPEUTI ESPERTISSIMI E PSICHIATRI....O MI E' ADDIRITTURA NECESSARIO UN RICOVERO RIABILITATIVO IN CLINICA.
GRAZIE ANCORA,

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del25/10/2005

Capsico il suo disagio. A volte si fatica a trovare lo specialista con cui costruire una vera e profonda alleanza terapeutica:ciò non dipende dalla incapacità professionale, ma da una serie di altri fattori che possono essere vissuti come negativi. Credo che lei debba innanzi tutto seguire una terapia farmacologica per "sbolccare" i sintomi più pesanti, ma deve assolutamente trovare un sostegno psicoterapeutico. Non conosco il suo caso nei dettagli, ma forse più che una analisi, lei trarrebbe vantaggio da una terapia di tipo progettuale, che mobiliti le risorse in funzione di progetti, magari anche piccoli, ma significativi. nella sua zona potrà sicuramente trovare specialisti in grado di seguirla, ma non posso darle nomi perchè questa è la regola di questo servizio on line.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra