L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

22/02/2007 15:56:14

Depressione

Da un po' di tempo accuso alcuni dolori in più parti del corpo che non hanno un legame tra loro. Sono cominciati dopo poco che è morto mio padre all'improvviso 4 mesi fa. Sono sempre stata dinamica e in salute ma lo shock mi ha portata ad avere paura di tutto. Ho sempre i sensi allerta per sentire se il mio corpo avverte qualcosa di anomalo e in effetti lo sento. Elenco qui di seguito tutti i disturbi:
>Disturbi alla zona del collo e della testa: Quest'estate dopo un brutto colpo d'aria con una tosse espettorante fortissima dovuto al ventilatore puntato addosso dopo attività fisica ho avvertita dalla parte dell'orecchio sinistro uno strano "soffietto" quando nel muovere la mandibola in avanti rispetto alla mascella. sempre nella parte sinistra sento dolori muscolo tensivi nella zona latero cervicale. Avverto come se mi si tirassero dei nervi dal trapezio fino all'osso temporale (a volte lo sento anche a destra). Questi dolori nella zona cervicale mi si sono accentuati con lo stress degli ultimi mesi dopo la morte di mio padre e ossesionata di avere qualcosa ho cominciato a toccarmi e a schicciarmi la zona sopracitata. in questo mio "cercare" ho trovato circa un mese fa un linfonodo che non mi ero mai sentita, ma devo dire che non mi ero mai nemmeno toccata, nella zona latero cervicale. Ha la tipicaa forma a fagiolo ed è mobile. Da questa parte ho un dente recentemente devitalizzato che mi ha dato parecchi problemi e un dente del giudizio occluso(superiore) e una che cresce in posizione anomala verso la guancia che mi hanno detto di asportare. Vorrei anche sottolineare che ho fatto un incidente un anno fa dove mi è stato diagnosticato un colpo di frusta.
> Disturbo al braccio sinistro: nella zona della piegatura del braccio, dove l'omero si attacca a radio e ulna, nella parte verso l'interno, ho una tumefazione appena accennata che mi procura dolore nella torsione del braccio quando questo è disteso. il dolore mi si accentua se premo sui nervi di tale articolazione e poichè in questo periodo sono ossessionata continuo a schiacchiare. Non è un dolore insopportabile e non ho avvertito perdita di forza al braccio. L'ho fatto sentire alla mia dottoressa e lei mia ha detto che è un'infiammazione ai nervi e che passa da sola.
> problema in zona lombosacrale: nella zona lombosacrale sempre a sinistra avverto premendo esattamente sulla fossetta dell'osso iliaco sopra il gluteo tanto per intenderci come un nervo ingrossato (a destra è più piccolo) che mi fa male. Qualche tempo fa sentivo anche male nel retro della gamba sotto la natica. Potrebbe essere la sciatica?> Mi sono diagnosticata da sola le più impensabili malattie come il linfoma (quando ho letto i sintomi ho avuto per una settimana sudorazioni notturne che mi sono finite immediatamente quando la mia dottoressa ha detto che non dovevo preoccuparmi di niente perchè gli esami del sangue erano a posto a parte un po' di colesterolo che secondo lei si è alzato per l'uso della pillola), un neurinoma all'orecchio, un osteosarcoma, un tumore al braccio, mieloma ecc... Mi rendo conto che sono veramente ossessionata e che magari è solo una questione psicologica.> Ho paura a muovermi in qualsiasi direzione perchè ho paura forse di sapere la verità anche se la vorrei sapere per mettermi più o meno tranquilla. Spero di essermi spiegata come meglio potevo per un consulto web.
Ringrazio anticipatamente

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del01/03/2007

Non hai il tumore, ma una malattia che si chiama " Depressione ". Hai bisogno assoluto di andare da un bravo psichiatra, che ti dia una idonea cura antidepressiva e ti segua con una psicoterapia di sostegno ( colloqui per tranquillizzarti). Auguri.

Dott. Raffaele Di Tommaso
Pubblica amministrazione
Specialista attività privata
Specialista in Cardiologia
Specialista in Medicina interna
CASERTA (CE)


Risposta del01/03/2007

Non hai il tumore, ma una malattia che si chiama " Depressione ". Hai bisogno assoluto di andare da un bravo psichiatra, che ti dia una idonea cura antidepressiva e ti segua con una psicoterapia di sostegno ( colloqui per tranquillizzarti). Auguri.

Dott. Raffaele Di Tommaso
Pubblica amministrazione
Specialista attività privata
Specialista in Cardiologia
Specialista in Medicina interna
CASERTA (CE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra