L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infanzia

05/04/2007 18:27:50

Dermatite atopica

La mia bimba di quasi 6 mesi presenta una dermatite atopica su tutto il corpo (si salva la zona pannolino e tutta la schiena);sono a dieta da quando aveva 20gg e ho tolto latte latticini e derivati,uova,crostacei,frutta secca, pomodoro,agrumi e frutta esotica, carne di manzo...ma nulla. così 10gg fa un pediatra ha fatto una biorisonanza all'intestino e ha trovato una intolleranza al grano e mi ha detto di sostituirlo con il farro.è migliorata la pelle(nn è più tutta rossa e spessa, è sempre arrossata ma a macchie)ma il prurito è ancora molto forte tanto da svegliarla la notte più volte.ha qualche consiglio da darmi?
grazie 1000
una mamma seriamente preoccupata
L.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del08/04/2007

Cara Signora , non si deve preoccupare più di tanto poichè la D.A.è una malattia molto frequente ed è legata principalmente alla costituzione ossia è un modo di essere.. in fondo trattasi di una iperrettività della cute del bambino che in questo caso è accentuata per cui è inutile che Lei cerca una causa specifica e faccia un sacrificio dietetico senza alcun giovamento .. posso fornire alcuni consigli : cotone bianco sulla cute .. bagno oleoso che lasci la pelle morbida .. evitare di esporre la sua piccola ad escursioni termiche .. caldo.. freddo.. vento poichè anche gli agenti fisici appena citati possono peggiorare l'aspetto della " malattia" , inoltre da evitare il contatto con detergenti aggressivi e profumi o prodotti di bellezza delle Mamme o anche dei Papà (dopobarba).
Alcune precisazioni la "MALATTIA " NON è CONTAGIOSA .. GUARISCE SEMPRE .. HA DEI PERIODI DI LUNGA ASSENZA ED A VOLTE PUò RIPRESENTARSI ... INOLTRE I FARMACI UTILIZZATI PER ALTRE PROBLEMATICHE , INTERFERISCONO CON UN MOMENTANEO PEGGIORAMENTO .. LA CURA DEVE ESSERE SINTOMATICA .. CREME EMOLLIENTI .. VESTIARIO ADATTO .. ANTISTAMINICO SE IL PRURITO è ECCESSIVO E DISTURBA LA NORMALITà DEL BAMBINO.. L'ESPOSIZIONE CON PRECAUZIONE AL SOLE IN GENERE LA MIGLIORA.

Altra cosa da fare è questa doveva essere inserita al primo posto è un buon rapporto con il suo PEDIATRA CURANTE

Dott. Antonio Urbano
Pediatra convenzionato
Specialista in Pediatria e Neonatologia


Risposta del08/04/2007

Cara Signora , non si deve preoccupare più di tanto poichè la D.A.è una malattia molto frequente ed è legata principalmente alla costituzione ossia è un modo di essere.. in fondo trattasi di una iperrettività della cute del bambino che in questo caso è accentuata per cui è inutile che Lei cerca una causa specifica e faccia un sacrificio dietetico senza alcun giovamento .. posso fornire alcuni consigli : cotone bianco sulla cute .. bagno oleoso che lasci la pelle morbida .. evitare di esporre la sua piccola ad escursioni termiche .. caldo.. freddo.. vento poichè anche gli agenti fisici appena citati possono peggiorare l'aspetto della " malattia" , inoltre da evitare il contatto con detergenti aggressivi e profumi o prodotti di bellezza delle Mamme o anche dei Papà (dopobarba).
Alcune precisazioni la "MALATTIA " NON è CONTAGIOSA .. GUARISCE SEMPRE .. HA DEI PERIODI DI LUNGA ASSENZA ED A VOLTE PUò RIPRESENTARSI ... INOLTRE I FARMACI UTILIZZATI PER ALTRE PROBLEMATICHE , INTERFERISCONO CON UN MOMENTANEO PEGGIORAMENTO .. LA CURA DEVE ESSERE SINTOMATICA .. CREME EMOLLIENTI .. VESTIARIO ADATTO .. ANTISTAMINICO SE IL PRURITO è ECCESSIVO E DISTURBA LA NORMALITà DEL BAMBINO.. L'ESPOSIZIONE CON PRECAUZIONE AL SOLE IN GENERE LA MIGLIORA.

Altra cosa da fare è questa doveva essere inserita al primo posto è un buon rapporto con il suo PEDIATRA CURANTE

Dott. Antonio Urbano
Pediatra convenzionato
Specialista in Pediatria e Neonatologia


Risposta del08/04/2007

Cara Signora , non si deve preoccupare più di tanto poichè la D.A.è una malattia molto frequente ed è legata principalmente alla costituzione ossia è un modo di essere.. in fondo trattasi di una iperrettività della cute del bambino che in questo caso è accentuata per cui è inutile che Lei cerca una causa specifica e faccia un sacrificio dietetico senza alcun giovamento .. posso fornire alcuni consigli : cotone bianco sulla cute .. bagno oleoso che lasci la pelle morbida .. evitare di esporre la sua piccola ad escursioni termiche .. caldo.. freddo.. vento poichè anche gli agenti fisici appena citati possono peggiorare l'aspetto della " malattia" , inoltre da evitare il contatto con detergenti aggressivi e profumi o prodotti di bellezza delle Mamme o anche dei Papà (dopobarba).
Alcune precisazioni la "MALATTIA " NON è CONTAGIOSA .. GUARISCE SEMPRE .. HA DEI PERIODI DI LUNGA ASSENZA ED A VOLTE PUò RIPRESENTARSI ... INOLTRE I FARMACI UTILIZZATI PER ALTRE PROBLEMATICHE , INTERFERISCONO CON UN MOMENTANEO PEGGIORAMENTO .. LA CURA DEVE ESSERE SINTOMATICA .. CREME EMOLLIENTI .. VESTIARIO ADATTO .. ANTISTAMINICO SE IL PRURITO è ECCESSIVO E DISTURBA LA NORMALITà DEL BAMBINO.. L'ESPOSIZIONE CON PRECAUZIONE AL SOLE IN GENERE LA MIGLIORA.

Altra cosa da fare è questa doveva essere inserita al primo posto è un buon rapporto con il suo PEDIATRA CURANTE

Dott. Antonio Urbano
Pediatra convenzionato
Specialista in Pediatria e Neonatologia


Altre risposte di Infanzia







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra