L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Chirurgia estetica

22/03/2005 21:01:18

Deviazione setto nasale

Salve, a novembre del 2004 ho fatto un intervento di turbino-plastica per eliminare una deviazione al setto che mi procurava problemi di respirazione. Ho ottenuto dei notevoli benefici dal punto di vista respiratorio, ma allo stesso tempo un peggioramento estetico del mio naso: è ingrossato, sembra essersi addirittura allungato ed è più aquilino. Sono tornato dal chirurgo per un controllo e mi è stato detto che l'intervento comporta un rimodellamento della punta e pertanto un cambiamento (peggioramento nel mio caso) estetico. La mia domanda è: l'aspetto estetico del mio naso è definitivamente compromesso o può migliorare con il tempo? In tal caso, quanto dovrò attendere? Sono già passati 5 mesi dalla data del mio intervento. Grazie.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del25/03/2005

Prima che un naso sia a posto ci vuole un anno e più. Nel frattempo un massaggio fatto bene ,tutti i giorni per almeno un quarto d'ora,prima dolcemente( non deve sentire male,ma arrivare alla soglia del male) può migliorare la forma. Solo vedendo il pre ed il post del suo naso potrei parlarle del massaggio.

Dott.ssa Francesca Ughi
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva


Risposta del25/03/2005

A distanza di 5 mesi l'edema postoperatorio(gonfiore) si è già ridotto del 80%,quindi si può avere un'idea quasi definitiva del risultato finale,anche se fino ad 1 anno il gonfiore si può ancora attenuare.I turbinati sono stati coagulati o lussati?Questo potrebbe spiegare l'aspetto "ingrossato".Quanto alla punta,per accedere al setto si incide sul segmento setto-columella,per poi risuturarlo alla fine,forse lo scivolamento della punta verso il basso è stato dato da un riposizionamento del punto in posizione piu' bassa.
Servirebbe descrizione dettagliata dell'intervento.
Cordiali saluti

Dott. Stefano Bisazza
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
CREAZZO (VI)



Altre risposte di Chirurgia estetica







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra