L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Allergie

14/04/2008 12:27:42

Devo rassegnarmi?

Gentile Dr. Adda, riassumo sinteticamente l'incubo che ho da 17 anni. Dopo varie analisi/biopsie risulto essere allergica ai parabeni. Il Dr. Dobrea, con la biorisonanza, ha individuato nelle amalgame dei denti buona parte della causa dei miei problemi; ho fatto con lui due periodi di cura e sono notevolmente migliorata, sopratutto con la prima.
Mi ero rassegnata al livello accettabile a cui ero arrivata ma ultimamente ho deciso che devo verificare se esiste una cura/tecnica che mi permetta di tornare normale. Le manifestazioni che ho, solo sulla parte arte del corpo, compreso viso e cuoio capelluto, sono simili all'herpes e psoriasi: il corpo si infiamma poi si secca la pelle, si spacca la cute con fuoriuscita di sangue e poi... poco alla volta, torna "normale"... salvo che veramente "normale" lo sono di media 5/6 gg al mese.
Crede che l'omotossicologia possa aiutare?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del21/04/2008

gentile signora, credo proprio di si; la sua è una intossicazione e sarà necessario aiutare il suo organismo a eliminare non soo ciò che ha provocato la sua allergia ma anche la "memoria" di quella sostanza. Il trattamento è fattibile e con discreti risultati. Cordialità Dr Giampaolo Adda Milano

Dott. Giampaolo Adda
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
Specialista in Medicina dello sport
MILANO (MI)


Altre risposte di Allergie







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra