12/09/08  - Diabete di tipo 2 - Stomaco e intestino

Diabete di tipo 2




Domanda del 12 settembre 2008

Domanda


Da un paio d'anni si è manifestato un NIDDM, abbastanza ben controllato (emoglobina glicosilata valore 6 all'ultima analisi) con una compressa di repaglinide al pasto di mezzogiorno. La mia colazione del mattino è semplice: un caffellatte con 3 fette biscottate. Negli alberghi, però, la colazione mattutina è una "bomba" zuccherina. Che fare? Rinunciare a quasi tutto o assumere al mattino la compressa di repaglinide, magari aggiungendone mezza la sera? Grazie per una risposta sollecita.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Stomaco e intestino

Potrebbe interessarti
L’intestino irritabile si cura con la dieta personalizzata
Stomaco e intestino
28 settembre 2017
News
L’intestino irritabile si cura con la dieta personalizzata
Reflusso acido? Ecco la giusta alimentazione per tenerlo a bada
Stomaco e intestino
15 settembre 2017
Focus
Reflusso acido? Ecco la giusta alimentazione per tenerlo a bada
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”
Stomaco e intestino
11 agosto 2017
Ricette
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”