L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute femminile

13/07/2002

Diabete gestazionale

Buongiorno, sono una donna di 34 anni alla 30°settimana di gravidanza. La settimana scorsa (quindi alla 29 settimana di gravidanza) ho eseguito, su richiesta del mio medico il test del glucosio con carico orale di 50g. Ho avuto i seguenti risultati: S-glicemia basale 74 mg/dl e S-glicemia dopo 60' 204. Due giorni fa ho eseguito il test con curva di carico di 100gr e 4 prelievi, su consiglio del mio medico di base (il mio ginecologo è in ferie). Questi i risultati che ho ottenuto: 69 basale, 210 dopo 1 ora, 220 dopo 2 ore, 178 dopo 3 ore. Preoccupata da questo esito mi sono documentata e ora sono agitatissima perché ho scoperto che questo fatto potrebbe compromettere (o aver compromesso) lo sviluppo del mio bamino. La mia domanda è: quante possibilità ci sono che il mio bambino sia stato danneggiato da questa patologia? e ancora: è corretto che questo test importantissimo non mi sia stato fatto fare prima, all'inizio della gravidanza, visto che mi sembra di aver capito che sono una persona a rischio di diabete (per via della situazione di mia mamma, che è iperglicemica e ha avuto 3 figli con pesi dai 4,5 ai 4.8 kg)?
Su consiglio del medico mi sono messa a dieta. Io non zucchero caffé o bevande da quando avevo 14 anni, non mangio mai "piattate" di pasta o riso, e mangiavo già pochi dolci (adesso eliminati) quindi mi sono limitata a ridurre i carboidrati e spezzare l'alimentazione in 6 pasti. La mia corporature prima della gravisanza era normale e asciutta e in gravidanza sono ingrassata del peso ritenuto corretto (alla 30 settimana sono a +7.8kg). Adesso, dopo 10 giorni di "dieta" il mio peso si è fermato (o diminuito leggermente). Sarà corretto quello che sto facendo? perché la mia glicemia a digiuno è sempre così bassa?
La prego di darmi una risposta al più presto e la ringrazio in anticipo
per il disturbo.
Cinzia

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del20/07/2002

La gravidanza e' una condizione diabetogena, cioe' che evidenzia una predisposizione al Diabete . Questo significa che prima o all'inizio della gravidanza forse non si sarebbe visto nulla.
Cio' che sta facendo e' corretto.
L'unica cosa da fare e' una attenta ecografia, che verifichi la struttura degli organi fetali ed il peso stimato del feto, oltre alla quantita' del liquido amniotico. Il problema piu' frequente nella donna diabetica e' eventualmente quello di un neonato di peso elevato (come dimostrano i pesi dei figli fatti da sua madre) e le possibili conseguenti difficolta' meccaniche del parto.

Dott. EMILIO ARISI
Medico Ospedaliero


Altre risposte di Salute femminile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra