L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Alimentazione

30/11/2005 09:09:19

Diabete

Circa 20 anni fa, ho scoperto di avere il diabete.
L'ho affrontato prima con pillole e dieta, poi con insulina e dieta, infine con insulina dieta e movimento.
Dalla fine di giugno non assumo più nulla. Continuo a fare dieta (sono dimagrito di quasi 40 chili in 3 anni) e moto.
Gli indici di glicemia li mantengo sempre al di sotto dei 130.
Vuol dire che il mio pancreas è tornato a funzionare?
Vuol dire che sono "guarito" dal diabete?
Resto in attesa di una cortese risposta.
Da precisare che sono in cura per pressione alta e che, due mesi fa, a seguito di una fibrillazione, sono stato sottoposto ad ablazione trancatetere.
Giuseppe Monaco

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del03/12/2005

Da quanto riferisce, il calo ponderale ottenuto ha migliorato il metabolismo glucidico,in quanto è diminuita la resistenza all'azione dell'insulina classica situazione nei pazienti obesi.Non puo'definirsi guarito dal Diabete ,in quanto se vengono meno gli attuali stili di vita adottati, la glicemia riprende a salire.Continui come sta facendo, eventualmente usando come terapia metformina alla dose di 1500-2000 mg die(se non controindicata),che dovrebbe migliorare ulteriormente il controllo metabolico e ostacola l'aumento ponderale.Comunque Le consiglio di rivolgersi al centro diabetologico piu' vicino.Buona giornata.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)


Altre risposte di Alimentazione







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra