L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Alimentazione

02/06/2006 19:36:36

Diabete

Egregio dottore sono di limatola in provincia di benevento.vorrei chiederle un consiglio su come comportarmi con mia suocera , ha il diabete mellito di tipo 2.prendeva una compressa al giorno di novonorm.circa due mesi fa ha avuto una t.i.a. e il diabete da allora si mantiene sempre sopra i 200 adesso stiamo praticando l'insulina e l' alimentazione e' quella ospedaliera.e' stata 4 giorni digiuna per unì influenza,ma la glicemia si manteneva tra i 200 e 250 a volte anche 300. cosa mi consiglia di fare? grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/06/2006

Purtroppo Lei non specifica il tipo,il dosaggio,e quante somministrazioni al giorno di insulina.Comunque Le consiglio vivamente di rivolgersi al centro diabetologico a Lei piu' vicino.Le posso solo anticipare,che per mantenere una glicemia nella norma adigiuno,occorre una insulina ritardo la sera(es.glargine),e 3 insuline(analoghi) prima dei 3 pasti principali,per mantenere un buon controllo post-prandiale.Una volta risolto il problema dello stato Influenza le,non è escluso che si possa passare a una terapia combinata insulina e ipoglicemizzanti orali...ma solo dopo aver eseguito determinati accertamenti di laboratorio.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)


Altre risposte di Alimentazione







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra