L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

12/01/2008 21:42:56

Diagnosi precoce tumore stomaco

Vorrei sottoporle una domanda relativa alla possibilità di screening e diagnosi precoce di carcinoma allo stomaco in un paziente soggetto probabilmente (?) ad rischio ereditario. Ad entrambi i fratelli di mio padre e' stato diagnosticato un carcinoma gastrico intorno ai 70 anni: in un caso, precocemente in seguito ad una anemia, nell'altro molto tardivamente e senza alcuna possibilità di intervento per assenza di alcun sintomo fino alla comparsa improvvisa di vomito, Anoressia e perdita di peso.
Vorrei sapere se, a suo parere, mio padre (58 anni) dovrebbe sottoporsi ad ulteriori esami al fine di diagnosticare il piu' precocemente possibile una eventuale comparsa del tumore e quali esami sarebbero necessari. Finora il suo stato di salute generale e' piuttosto buono, ma lamenta a volte senso di pienezza e dolori di stomaco: mi sembra si sia sottoposto ad una gastroscopia circa dieci anni fa dalla quale era stata diagnosticata Ulcera gastrica (curata con ANTRA). Sarei veramente grata di ricevere una risposta.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del15/01/2008

Data la familiarità e la pregressa Ulcera gastrica, un controllo gastroscopico è obbligatorio. Durante questo esame verrà cercato l'eventuale Helicobacter e verranno eseguite delle biopsie della mucosa gastrica, per vedere se è a rischio o no.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra