L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

05/11/2007 16:57:54

Diazepam e tramadolo nella terapia del tumore cerebrale inoperabile

Sono uno studente di medicina.il nonno della mia fidanzata agli inizi di giugno scorso per problemi di memoria è stato ricoverato in un centro alzheimer,dopo una tac gli è stato diagnosticato un tumore cerebrale di 4cm di diametro.dopo una RMN e altri consulti ,data l'età(82) e la sede inaccessibile é stata consigliata la degenza in casa e terapia con gardenale 100mg e soldesam 4 mg.L'8 agosto il nonno non deglutiva piu e ha cominciato a ricevere nutrizione parenterale.invece del gardenale ci è stato consigliato valium ev 10mg+tramadolo 10mg e soldesam tutto 1-2 volte al die.il15/8 per la prima volta abbiamo somministrato la terapia anche la sera perchè il nonno ci sembrava più agitato e dolorante.dopo 5 ore di riposo tranquillo il nonno è spirato.abbiamo sbagliato?è da tre mesi che non penso ad altro.vi prego,rispondete.grazie di cuore.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del08/11/2007

Caro prossimo Collega,
mi spiace sinceramente per tuo nonno, ma non credo prorio che abbiate una qualche responsabilità.
Non dici che tipo di tumore avesse e in che sede. Vista l'età (comunque non avanzatissima) probabilmente un tentativo di asportazione sarebbe stato inutile e più dannoso.
Stai tranquillo, tu e i tuoi.

Auguri per il tuo futuro



Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra