L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute femminile

17/05/2007 18:47:05

Differenza tra Fivet/ICSI

Gentile Dottore,
Le scrivo perchè mi sto documentando su queste tecniche di procreazione assistita, in quanto il mio fidanzato 41 anni é affetto da oligo-asteno-teratospermia,almeno stando al primo spermiogramma fatto con test di capacitazione dove viene indicato compatibile con fivet /icsi.
In particolare vorrei sapere ual'è la differenza tra fivet e icsi è perchè si ricorre ad una piuttosto che all'altra.Inoltre in quali casisi rischia di restare incinta di gemelli.
La ringrazio

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del21/05/2007

Gentile signora,
sia la FIVET (fertilizzazione in vitro ed trasferimento embrionario) che la ICSI (iniezione intracitopl Asma tica degli spermatozoi) sono tecniche che prevedono la fertilizzazione dei gameti al di fuori del corpo della donna. Nella Fivet tradizionale l'ovocita e gli spermatozoi vengono messi in una piastra con un medium adeguato e si lascia che gli spermatozoi penetrino l'ovocita "naturalmente". Nei casi di dispermia in cui gli spermatozoi sono troppo pochi o troppo poco mobili e quindi non avrebbero ,da soli, la capacità di penetrare l'ovocita e di fertilizzarlo si applica la ICSI: con questa tecnica lo spermatozoo viene iniettato all'interno dell'ovocita con l'aiuto di un microscopio operatore (micromanipolatore).
Le due tecniche quindi prevedono entrambe la fecondazione in vitro,ma con la ICSI vi è un'ulteriore passaggio con maggiore manipolazione dei gameti. La ICSI è indicata nei casi di Infertilità maschile, anche se ,con i limiti previsti in Italia dalla legge 40 che regola la fecondazione in vitro, molti centri applicano direttamente la ICSI dato che non è possibile fertilizzare più di tre ovociti per avere maggiori percentuali di fertilizzazione.
La possibilità di una gravidanza gemellare o trigemina è legata al numero e alla qualità degli embrioni trasferiti. Purtroppo in Italia la legge 40 prevede il trasferimento di tutti gli embrioni ottenuti, dato che non è più possibile congelare embrioni.
Cordialmente

Dott.ssa Elisabetta Chelo
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
FIRENZE (FI)


Altre risposte di Salute femminile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra