L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

02/06/2008 16:34:50

Dipendenza da cocaina

Buon giorno, mio marito già ex tossicodipendente da eroina 17 anni fa, ha avuto di recente , da gennaio ,una ricaduta con cocaina e cannabinoidi. E' in cura da un anno con Daparox per una forte depressione, è in cura con Antabuse per problemi con l'alcool. E' seguito dal Sert e dal servizio di psichiatria. Abbiamo due bambini,un ottimo lavoro, non ci mancava nulla per essere felici ed è accaduto il peggio di nuovo. Abbiamo 40 anni e volevo sapere quante probabilità ha mio marito di riuscire a liberarsi dalla droga e dall'alcool anche perchè devo capire se dargli un'altra possibilità o se è meglio per il bene mio e dei bambini metterlo definitivamente alla porta. So che rispondermi non sarà facile ma vi prego provateci.
Grazie.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/06/2008

In effetti non è facile. Se c'è una forte motivazione al trattamento si può sperare in un buon risultato, anche se in tempi lunghi e sempre con la possibilità di ricadute. Credo che il problema sia valutare complessivamente la qualità della vita familiare e capire cosa significa fare una scelta o un'altra.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra