19/02/13  - Discrepanza fra ecografia e tac - Fegato

Discrepanza fra ecografia e tac




Domanda del 19 febbraio 2013

Domanda


Salve dottore sono a porLe un quesito: dall'eco al fegato fatta da mio padre (64 anni fumatore e risultato affetto da Epatite b cronica) si parlava di nodulo di max 2 cm nell'VIII segmento del fegato mentre nella tac con e senza mdc fatta dopo una settimana di lesione di soli 8mm nel VI. .. . come mai questa discrepanza non solo di posizione (VIII E VI) ma anche di grandezza (e nn di poco! ! ). Il radiologo oncologo dice di rifare l eco a giugno e se cresce la lesione si brucia ma a me la cosa puzza non poco! ! Chi sta sbagliando? E se l area ipoecogena rilevata dall'eco fosse stata solo un area risparmiata dalla steatosi. .. . la tac l'avrebbe rilevata? Nell'eco si parla anche fi due piccolissimi Angiomi dei quali non vi e'traccia invece nel referto tac. E'possibile? Grazie mille
Risposta del 20 febbraio 2013

Risposta


Senza vedere gli esami, non è possibile spiegarle la discrepanza dei reperti, anche se questa talvolta esiste, a causa della metodica completamente diversa dei due esami. Se in occasione del prossimo controllo ecografico si confermerà la presenza del nodulo di una certa dimensione, verrà correttamente proposto di eseguire una biopsia eco-guidata e poi decidere sul da farsi.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Fegato



Potrebbe interessarti