L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

30/05/2006 16:42:50

DISESTESIA MANO DX

DOPO UN MOVIMENTO DI ROTAZIONE DEL BRACCIO0 DESTRO PER GRATTARMI LA SCHIENA HO AVVERTITO UN DOLORE FORTISSIMO ALLA SPALLA SOTTO LA SCAPOLA.DA QUEL MOMENTO SONO INIZIATI I MIEI GUAI.IL DOLORE E' DURATO ALCUNI MESI POI DOPO MASSAGGI MANIPOLAZIONI E FARMACI SE NE E' ANDATO.CIO' ACCADEVA A GIUGNO DI 2 ANNI FA, A SETTEMBRE MI E' VENUTA UNA NEVRALGIA DI ARNOLD A DESTRA CHE MI E' DURATA CIRCA 1 ANNO E CONTEMPORANEAMENTE HO COMINCIATO A SENTIRE UN DISTURBO ALLE DITA DELLA MANO DX.
NON DOLORI DI NESSUN TIPO HO CONSERVATO LA FORZA LA SENSIBILITA' AL CALDO E AL FREDDO, LA SENSIBILITA' AL DOLORE ,MA LA SENSIBILITA' AL TATTO E' ALTERATA ESAGERATA NON DISTINGUO I PICCOLI OGGETTI.QUESTO DISTURBO E' COSTANTE PERMANENTE SENZA ATTENUAZIONI NE ESACERBAZIONI SIA DI GIORNO CHE DI NOTTE.
ESAMI EFFETTUATI
3 ELETTROMIOGRAFIE ESITO TUTTO NELLA NORMA ANCHE SE BORDER LINE
1 RM CEREBRALE ES. TUTTO NELLA NORMA
2 RM RACHIDE CERVICALE ES.BULGING MODESTI C5 C6 C6 C7 POSTERIORI
RX CERVICALE ES.SPICCATA ARTROSI CON UNCOA. PONTI..
RM FORAME C6 C7 ES NORMALE
POTENZIALI EVOCATI ES.NORMALI
CAPILLAROSCOPIA DITA ES. NORMALE
CURVA CARICO GLICEMICO NORMALE
ACCURATA VISITA NEUROLOGICA CON LA SEGUENTE DIAGNOSI
"VISTO I SUOI ESAMI NON HO CAPITO L'ORIGINE DEL SUO DISTURBO"
PRIMA DELLA VISITA NEUROLOGICA ERO ANDATO DAL PRIMARIO DI NEUROCHIRURGIA IL QUALE MI VOLEVA OPERARE PER L'ERNIA C5 C6 POI PER SCRUPOLO SONO ANDATO A VERONA DAL DOTT FACCIOLI DELLA DIVISIONE DI CHIRURGIA DELLA SPINA DELL'OSP.BORGO TRENTO CON TUTTI I MIEI ESAMI RADIOLOGICI E MI HA DETTO CHE NON C'ERA NULLA DA OPERARE E DI CERCARE LA CAUSA IN ZONA PERIFERICA .
ECCO PERCHE' SONO POI ANDATO DAL NEUROLOGO
OGGI DOPO 2 ANNI HO ANCORA IL DISTURBO ALLA MANO E NESSUNO ANCORA MI HA DIAGNOSTICATO LA CAUSA
GRADIREI UN SUO PARERE
PS. E' POSSIBILE CHE L'ARTROSI CERVICALE POSSA PROCURARE TALE DISTURBO?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del08/06/2006

Non è semplice risponderLe perchè non ho a disposizione nè gli esami effettuati nè la possibilità di visitarLa e chiederLe quello che può essere utile per una diagnosi, soprattutto se ci sono pareri discordanti di illustri colleghi.
Una patologia a livello cervicale puo' dare i disturbi da Lei riferiti,ma anche altro tipo di affezioni a livello dei nervi dell'arto superiore interessato. Anche se l'EMG è nei limiti, bisognerebbe sapere che muscoli sono stati testati e che cosa si andava a cercare.
Le consiglio di ritornare dal Neurochirurgo e di rivalutare il Suo caso.
Mi faccia sapere
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra