L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

24/07/2007 19:53:39

DISFUNZIONE ERETTILE

BUONASERA DOTT.RE
PREMETTO CHE HO LE EREZIONI NOTTURNE(A VOLTE MI SVEGLIO DURANTE LA NOTTE E SONO ABBASTANZA RIGIDO)E ANCHE AL RISVEGLIO..QUESTO SOPRATTUTTO QUANDO PER 1 2 GIORNI NON PRATICO ATTIVITA' SESSUALE.COMUNQUE LE VOGLIO ILLUSTRARE ALCUNE COSE:

scrivo da reggio calabria e sono un ragazzo di 37 anni
sono curioso di sapere .........l'esame che vi descrivo l'ho effettuato per rassicurarmi della
funzionalita'e per togliermi dubbi anche di tipo fuga venosa.vi riporto
quanto scritto dallo specialista:normale pervieta'e flussimetria
dell'asse iliaco-femorale comune bilateralmente.Normale reperto
flussimetrico a livello dell'asse ipogastrico e pudendo
bilateralmente.Non si rilevano in condizioni di base alterazioni
flussimetriche significative nelle arterie dorsali del pene;non
valutabile il flusso presente nelle arterie dei corpi cavernosi(questo
in condizioni basali)...
La prova dinamica eseguita con la somministrazione di 10 mcg di
APROSTADIL nel corpo cavernoso di sinistra a provocato dopo 3 minuti un
aumento delle velocita' sisto-diastoliche nelle arterie cavernose senza
iniziali modificazioni di tipo erettivo.Dopo 5'-6' scomparsa della
componente diastolica con velocita' sistolica sempre ben rappresentata
e inizio della tumescenza.Dopo 10'-12' onda diastolica invertita con
raggiungimento della tumescenza massima.
CONCLUSIONI:Lesame effettuato con test dinamico di tipo farmacologico
non ha messo in evidenza alterazioni emodinamicamente significative del
letto vascolare.lo stimolo farmacologico ha prodotto soddisfacente
tumescenza.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del06/09/2007

Caro lettore ,
da quello che ci scrive sembra tutto nella norma da un punto di vista vascolare .
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra