L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

13/05/2006 19:49:57

Dispepsia

Salve,
ho 28 anni non fumatore di sana costituzione, anche se un pò stressato.da circa 40 giorni ho disturbi digestivi e addominali tipici della sindrome dispeptica:una rara e lieve iperacidità,senso di pesantezza,stomaco dolente ed indurito, lento svuotamento gastrico, gonfiore allo stomaco e all'intestino,continue eruttazioni dopo mangiato. Sto rimediando con l'assunzione di 30 mg/die di domperidone ma quello che però mi preoccupa è un dolore alla zona addominale alta, proprio sotto lo sterno,come se avessi una contrazione ai muscoli addominali.Come devo comportarmi?E' il caso che valuti la presenza dell'helicobacter pylori?E' possibile una sua eradicazione senza l'assunzione di antibiotici?
Grazie molte
cordiali saluti


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del16/05/2006

Le consiglio di proseguire la terapia gia' in corso, a cui puo' aggiungere qualche antiacido, al bisogno. E' sempre opportuno cercare l'Helicobacter con il test del respiro (alla sua eta' non e' necessaria una gastroscopia). Se il test risultera' positivo, dovra' eliminare i batteri, ma cio' e' possibile solo con una terapia antibiotica per una settimana.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra