L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

24/11/2004 11:22:48

Disturbi alla testa

Gentile dott. e' da circa 10 anni che soffro di DAP con periodi piu' o meno buoni. Sono in cura da psichiatra da 3 anni e ora da una psicologa per i DAP che in effetti sono scomparsi. Lo psichiatra ha voluto togliere lo xanax che prendevo da 3 anni e mi ha mantenuto 1/2 pastiglia di sereupin. E' da circa 1 mese (dopo una influenza ) che accuso prima due settimane di vertigini poi sono passate e ho iniziato ad avere dolori alla nuca, sensazioni di bruciore sparso a nuca e collo e fitte alla tempia sx e anche una sensazione come se mi tirasse il viso dalla tempia sx alla lungo la mandibola. Esami del sangue perfetti. Sono andata da chiropratico che mi segue x la cervicale e dice che sono tesissima specialmente dal lato sx e che "tiro" dalla schiena alla testa. Mi hanno anche fatto fare un bite per una malocclusione dentale. Mi devo preoccuapare? Ho paura della meningite o di un tumore alla testa. Sono ipocondriaca ma se i sintomi andassero via sarei piu' tranquilla. Alla mattina mi veglio e sto' bene poi dopo 1/4 d'ora mezz'ora iniziano ad arrivare i sintomi.
Lo psichiatra dice che e' l'ansia e anche il fatto di avere tolto lo xanax. Cosa mi consiglia? Sono terrorizzata e piu ' lo sono piu' mi sento i sintomi. Ci penso 24 ore su 24 e penso a tutte le cause piu' brutte.
Mi tranquillizza o crede che io debba fare ulteriori analisi?
Grazie Daniela A.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del30/11/2004

Certamente, è sempre difficile esprimersi solo sulla base di descrizioni del paziente, comunque penso che abbia ragione il suo psichiatra e che tutti questi sintomi siano solo di origine psicosomatica, inoltre, paradossalmente, più lei ci pensa e "polarizza" il suo pensiero su di loro, più loro aumenteranno. Quindi le consiglio di tranquillizzarsi perchè, molto, probabilmente, è il 90% della terapia dei suoi sintomi attuali.

Dott. Edoardo Gentile
Casa di cura convenzionata
SAVIGLIANO (CN)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra