L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

27/03/2006 11:54:38

Disturbo alle vie respiratorie

Buongiorno,
sono una mamma in attesa al sesto mese di gravidanza. Dopo un inverno passato con continua congestione nasale ,delle orecchie e forti mal di testa (parte sopra il naso) curati con sulfumigi balsamici (per evitare farmaci), ho iniziato all'improvviso circa 2 settimane fa ad accusare tosse sia secca che grassa con risvegli notturni frequenti, senso di pesantezza al petto. Il medico mi ha prescritto salbutamolo (broncovaleas) + prontinal che ho assunto per 10gg in aereosol senza risultati migliorativi tranne l'espettorazione del catarro che però sembra riformarsi. Ora da 2gg ho iniziato 10 mg al giorno di bentelan che però mi sembra aumentare la sensazione di ostruzione ,di rantolo , di fischio e difficoltà respiratoria. Inoltre passo le notti a tossire ancora più di prima(tosse secca e stizzosa con poco catarro). Mi ha prescritto anche un antibiotico che non ho ancora iniziato però... visto che ho un bimbo dentro di me prima di ingurgitare altri veleni vorrei capire la causa e che tipo di problema è...
Ps: non ho mai sofferto ne di bronchite , non sono predisposta alla tosse, ne ho mai sofferto d'asma o di allergie.
grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del01/04/2006

soffre di bruciori di stomaco?potrebbe essere un reflusso gastroesofageo che porta ad irritazione della faringe e Tosse secca, tale potrebbe essere favorito dalla compressione dello stomaco da parte dell'utero, potrebbe eseguire una fibroscopia nasale laringea dall'otorinolaringoiatra, si puo curare con terapia farmacologica,
auguri

Dott. Gianluca Capra
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Otorinolaringoiatria
VIGEVANO (PV)


Risposta del05/04/2006

durante la gravidanza è facile osservare una rinite ipertrofica dovuta allo sconvolgimento ormonale in atto. durante la notte poi la Tosse può essere determinata dal reflusso esofageo anche in virtù della pressione endoaddominale aumentata grazie al piccolino. non esegua aerosol perchè possono aumentare il senso di chiusura al naso. usi invece gli spry a base di acque termali, più lenti nell'azione ma sicuramente più innoqui. per il reflusso dorma con due cuscini ed usi il Maalox che di certo è sicuro. dopo la gravidanza i sintomi diminuiranno e potrà eseguire esami più approfonditi. ricordi: la gravidanza è bella anche con questi piccoli fastidi e speri di riposare quando avrà compagnia. AUGURI.

Dott. Luigi Alonzi
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Otorinolaringoiatria


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra