L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

14/11/2006 15:35:52

Disturbo bipolare

Gentile dottore,
sono una donna di 35 anni che ha sia la madre che la sorella affette dal disturbo bipolare diagnosticate e con episodi di deliri e tantati suicidi. Purtroppo in famiglia siamo solo noi tre ed ho lottato tanto perchè si curassero ma anche se sono seguite dall'ASL ogni volta soprattutto quando si rifrequentano (periodicamente rompono i rapporti) fra loro diventano cattive smettono di curarsi e mi accusano di tutti i loro mali. Adesso sono molto stanca e ho rotto i rapporti e credo di necessitare un aiuto per superare tutte le cattiverie che mi sono state inflitte. Ma ho una domanda seria a cui spero mi risponda ma è sicuro che sia solo un disturbo dell'umore? a me sembrano inaffettive, crudeli ed egoiste e quando non delirano mi sembrano molto lucide nella loro cattiveria pianificano alle spalle con il criterio "divide et impera" grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del18/11/2006

potrebbero anche essere affette da disturbo schizoaffettivo, un disturbo più grave del bipolare perchè ha anche aspetti psicotici. oppure la cattiveria è legata a un problema di carattere (disturbo di personalità) che si può sovrapporre al bipolare.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra