L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

07/12/2006 18:00:39

Disturbo bipolare

Gentile dottore ,sono la madre di una ragazza di 29 anni ,curata per un episodio psicotico acuto ,cui è subentrata depressione.ora prende solo cipralex.Sono stata da prof cassano che ha riscontrato disturbo bipolare,prescrivendo litio,sono stata anche prof smeraldi e stessa diagnosi e terapia.mia figlia non vuole prendere litio.lo psichiatra locale dice che è troppo presto per il litio.io non capisco piu niente....

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/12/2006

Il litio è effettivamente il farmaco indicato nelle forme bipolari. Se effettivamente c'è una Depressione bipolare il solo cipralex rischia di far precipitare un episodio maniacale di agitazione e confusione. Quindi la cosa più ragionevole è prendere il litio, ovviamente facendo peridicamemte gli esami del sangue per controllare la quantità di litio nel sangue e capire quindi se aumentare o diminuire la dose giornaliera. Non capisco questa diffidenza nei confonti del litio che in molti casi è davvero risolutivo.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra