L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

19/07/2007 11:44:54

Disturbo costante in gola

Chiedo cortesemente risposta a la mia domanda perche è da parecchio tempo che ho questo problema. Inanzitutto devo dire che abito a Sanremo (Regione Liguria).
Dopo un forte raffreddore avuto qualche anno fa, e di seguito a una prolungata cura con antibiotici (ho presso parècchi) per finire finalmente facendo una cura naturale (perchè l'uso eccessivo di antibiotici me avevano fatto indebolire -contagiandome anche di bronchiti -, senza risolvere dal tutto il fastidio che sentivo in gola), me è rimasto una specie di catarro che non riesco mai a expèllere per cui lo devo sempre ingiotire (è come si producesse in continuazione catarro per un certo tempo in giornata sia al mattino che al pomeriggio, che però dopo un po' scompare), mi si presenta a qualsiasi ora del giorno, a volte raschio la gola senza nemmeno accòrgermi, è di solito chi si trova vicino a me che me lo fa capire; pegiora quando sono vicino a chi fuma o davanti a detersivi agresivi (tipo ammoniaca, candegina in grande quantità), devo anche dire che l'anno scorso sono andata in Calabria-Scalea (per il mese di Settembre) e questo disturbo era sparito, ricomparendo di nuovo quando sono tornata a Sanremo (dove tra l'altro abito in centro, non in montagna), devo anche dire che sono sempre stata debole di gola, ma questa mia debolezza mi portava solo ad ammalarme spesso di raffreddore, non avevo questo disturbo permanente in gola (se può essere di aiuto vi devo dire che mia mamma soffriva d'asma).
Vi chiedo aiuto per questo disaggio che a volte (non sempre) me fa anche tossire quando con il semplice raschiare di gola non va via il catarro, qualcuno me ha consigliato farme delle radiografie, non so cosa fare!!!!

Grazie di cuore.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del25/07/2007

Vorrei sapere qualcosa di più riguardo al tuo mal di schiena. A che altezza è, si accompagna a contrattura muscolare, in quale posizione si accentua o diminuisce?

Dott. Alessandro Floris
Specialista attività privata
Continuità Assistenziale
Specialista in Allergologia e immunologia clinica


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra