23/02/13  - Disturbo d'ansia - Mente e cervello

Disturbo d'ansia




Domanda del 23 febbraio 2013

Domanda


Egr.Dottore,in questi 3 mesi,ho lieve senso di sbandamento sopratutto in ambienti affollati,'nodo alla gola'e tachicardia.ho fatto una visita otorino,tutto ok,2 visite neurologiche'ed entrambi mi hanno diagnosticato un disturbo d'ansia e lieve depressione,ho fatto pure holter pressorio 24 h e ecg,tutto ok,salvo la 'minima'sui 85/90.Mi hanno consigliato amisulpride 50 al mattino'ma ho paura degli 'effetti' collaterali.Puo'l'ansia causare i sintomi descritti sopra?grazie 1000.
Risposta del 28 febbraio 2013

Risposta


I sintomi che lei descrive e lamenta sono molto suggestivi per una sintomatologia ansiosa con attacchi di panico di lieve entità. Inoltre mi pare di percepire dalla sua lettera una lieve nota ipocondriaca e farmacofobica. Credo che sarebbe opportuno che lei affrontasse tutti questi problemi, riconducibili ad un quadro di Nevrosi, sicuramente invalidanti anche da un punto di vista sociale e relazionale, data anche la sua giovane età, sia dal punto di vista farmacologico (in questo caso gli antidepressivi serotoninergici danno risultati molto buoni) che psicologico pensando ad una psicoterapia.

Dr. Giuseppe Hautmann
Psichiatria, Psicologia Clinica e Psicoterapia
Firenze


Dott. Giuseppe Hautmann
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
Specialista in Psicologia
Specialista in Dermatologia e venereologia
FIRENZE (FI)

Il profilo di GIUSEPPE HAUTMANN
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Mente e cervello



Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  
Schede patologie


Cerca il farmaco
Potrebbe interessarti
Emicrania, nuovi farmaci prossimi all'uso nei pazienti cronici
Mente e cervello
15 settembre 2017
Interviste
Emicrania, nuovi farmaci prossimi all'uso nei pazienti cronici
Ecco perché lo sbadiglio è contagioso
Mente e cervello
14 settembre 2017
News
Ecco perché lo sbadiglio è contagioso