L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

10/10/2006 17:14:26

DISTURBO DA ANSIA

Buongiorno, sono una ragazza di 24 anni, sono diplomata in ragioneria, svolgo un lavoro da impigata ormai da 4 anni presso una piccola azienda. Da qualche mese, esattamente da luglio 2006 sono in cura con i seguenti farmaci: FRONTAL 0.25, SEREUPIN .
Le cose sono iniziate ad andar male quando mi trovavo a lavoro, ero assalita da attacchi di panico nel fare le cose che facevo ormai da tempo, mi veniva da piangere e iniziavo a sudare , poi a casa pensavoe ripensavo alle stesse cose
cose fino a non riuscire piu' a dormire di notte. Così mi sono rivolta ad una specialista in psicologia che mi ha prescritto frontal 0.25 mezza ogni mattina e sereupin 1/2 ogni sera piu' una cura di iniezioni. Nel mese di agosto durante le ferie sono stata benissimo niente attacchi di panico ma nel tornare a lavoro sono reiniziate e anche peggio così mi sono rivolta ad un neurologo che mi ha diagnosticato una depressione e il fatto che ero molto ansiosa così mi ha prescritto di fare per 6 mesi la seguente cura: FRONTAL 0.25 1/2 3 VOLTE AL GIORNO- SEREUPIN 1/2 A PRANZO E 1/2 A CENA- REMERON 30 mg 1/2 A CENA.
Adesso le chiedo se questa può essere una cura efficace quale effetti collaterali può dare ed infine non sarebbe meglio che mi rivolgessi ad uno psichiatra?
Mi sorgono questi dubbi perchè nel cercare informazioni sull'ansia e sulla depressione sono venuta a conoscenza del DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO e delle sue caretteristiche che per alcuni versi si rispecchiano nei miei sintomi, le faccio un esempio: a lavoro specialmente, mi capita di fare e rifare decine di volte magari la stessa fattura per paura di averla sbagliata o perchè se non la rifaccio potrebbe succedere qualcosa di brutto e il non rifarla provoca in me ansia. LA PREGO MI DIA UN CONSIGLIO XXG

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del13/10/2006

la terapia del neurologo sembra una terapia per la Depressione . credo che vedere uno psichiatra sia meglio anche per chiarire la diagnosi ( Depressione o disturbo ossessivo compulsivo?).
in entrambi i casi si tratta di problemi curabili con farmaci e psicoterapia, quindi sarei ottimista.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra