L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

03/08/2006 11:56:29

Disturbo ossessivo compulsivo

Buon giorno, sono in cura presso il CSM da tre anni circa per un disturbo ossessivo compulsivo.Ho fatto terapia con zoloft e al bisogno EN gocce per un anno. Successivamente mi è stata diagnosticata una depressione ansiosa e cambiata la cura con solian 50 mg die e sempre EN gocce (12 gocce che assumo di preferenza la sera). Ultimamente vado soggetto a grossi sbalzi di umore e quindi con ripetute crisi depressive tanto che lo stesso CSM mi ha inserito in un programma di psicoterapia che ancora devo iniziare. Secondo voi in che misura può giovare quest'abbinamento tra psico e terapia farmacologica? Per quanto riguarda il disturbo ossessivo compulsivo quale è il migliore modo di contrastarlo?
Grazie per i vostri consigli.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/08/2006

credo che l'associazione farmaco e psicoterapia sia la soluzione migliore per diversi disturbi e anche per il disturbo ossessivo compulsivo. se l'umore sento che non migliora può parlare con il medico per cambiare la dose dell'antidepressivo o addirittura cambiare l'antidepressivo (il più efficace per il doc è l'anafranil).
può anche contattare l'associazione di autoaiuto www.aidoc.it per ulteriori informazioni.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra