L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

24/09/2006 11:46:07

Disturbo schizzo affettivo

Il mio fidanzato è ammalato da3anni:ha cominciato quasi improvvisamente con sensi di persecuzione e deliri,che lo hanno portato a vivere momenti dolorosissimi.A ciò è sempre stata associata una forte Depressione ,con rallentamento motorio,fino a non riuscire a fare nulla x 6 mesi.Sempre in cura ma con nessun grande reazione ai farmaci(risperdal,depakin,ziprexa),anzi, paradossalmente ha vissuto momenti di maggior linearita anche x un anno,senza farmaci.Atualmente prende,dopo un ricovero di 40 giorni x trovare una cura:seroquel,serenase,zoloft e abilify.Perchè,nonostante i farmaci,continua ad avere momenti di psicosi(pensa che la gente parli di lui),o a sentire una vose?diminuiranno nel tempo qesti fenomeni che lo soaventano molto?Cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del27/09/2006

purtroppo si tratta di malattie croniche che possono essere tenute sotto controllo dalla terapia farmacologica che spesso non toglie completamente i disturbi. di solito con il tempo tali fenomeni anche se non diminuiscono fanno meno paura perchè uno ci si abitua e li sente più come parte di sè (tipo il film a beautiful mind)

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra