L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

06/10/2006 09:22:35

Diverticolite

Ho 40 anni mi è stata riconosciuta una diverticolite, fossa illiaca sx, che non accenna a passare con diete e antibiotici,(da 32 gg) da qui il suggerimento una volta ultimata la fase acuta di un intervento chirurgico.
quanti tipi di intervento esistono ?
qualè è il più ottimale e meno invasivo? trattano di togliermi parte dell'intestino è proprio necessario? che rischi si corrono a non operarsi ? grazie per l'attenzione d.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/10/2006

Il trattamento chirurgico viene riservato ai pazienti con attacchi ripetuti, casi severi o complicati e quando si avverte una debole riposta o, addirittura, nessun miglioramento dopo la terapia medica.Importante anche uno studio TAC.Nella pratica chirurgica, di solito una parte del colon quasi sempre la sinistra o il sigma viene asportata e il colon è agganciato e anastomizzato un’altra volta al retto.Non operandosi il rischio è legato alla possibilità di perforazione con peritonite generalizzata o accesso o formazione di fistole enteriche,cutanee,vescicali.Certamente nel trattamento della diverticolosi complicata e indicato l'accesso laparotomico.Saluti Dott. Giuseppe D'Oriano

Dott. Giuseppe D'Oriano
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
NAPOLI (NA)


Risposta del17/10/2006

la malattia diverticolare del colon rappresenta un problema che va risolto in più tempi.
in presenza di una Diverticolite , ovvero l'infiammazione di una sacchetta (diverticolo), è bene seguire la strada della terapia medica e trattare l'episodio infiammatorio con antibiotici specifici e dieta alimentare opportuna.
una delle cause più frequenti, è la stipsi, per cui è necessario proporre terapie in tal senso.
una via, ma va eseguita da specialisti in materia, è l' IDROCOLONTERAPIA, pratica non ancora ben accettata ma estremamente valida.
vada su www.idrocolon.org
auguri.

Dott. Paolo Bruschelli
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Anestesia e rianimazione
Specialista in Chirurgia generale
MONTECOSARO (MC)


Risposta del17/10/2006

la malattia diverticolare del colon rappresenta un problema che va risolto in più tempi.
in presenza di una Diverticolite , ovvero l'infiammazione di una sacchetta (diverticolo), è bene seguire la strada della terapia medica e trattare l'episodio infiammatorio con antibiotici specifici e dieta alimentare opportuna.
una delle cause più frequenti, è la stipsi, per cui è necessario proporre terapie in tal senso.
una via, ma va eseguita da specialisti in materia, è l' IDROCOLONTERAPIA, pratica non ancora ben accettata ma estremamente valida.
vada su www.idrocolon.org
auguri.

Dott. Paolo Bruschelli
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Anestesia e rianimazione
Specialista in Chirurgia generale
MONTECOSARO (MC)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra