L'esperto risponde

Domanda di: Stomaco e intestino

12/01/2011 15:42:18

Dolore addominale, nausea, gonfiore

Salve, un anno fa ho subito un'operazione di colecisti causa un calcolo nella cistifellea e conseguente asportazione di quest'ultima. Ultimamente ho coliche epatiche continue, gonfiore addominale nella parte destra, nausea, debolezza e sto male soprattutto dopo aver mangiato. Ho effettuato sia le analisi del sangue che una tac addominale, entrambe non hanno rilevato nessuna alterazione. Mi è stata diagnosticata prima un'influenza intestinale (ma non ho nè febbre, nè vomito, nè diarrea), poi un'infiammazione del muscolo addominale obliquo (ma non ho fatto nessun tipo di movimento da provocare questa infiammazione), infine una Gastrite (anche in questo caso non ho bruciore di stomaco). Intanto sto seguendo una dieta in bianco prescrittami dal pronto soccorso. Per quanto riguarda i farmaci mi sono stati prescritti in ordine: buscopan, due flebo di zantac-plasil-spamax, ulcex. Nonostante queste cure, i sintomi persistono. Ora il mio medico mi ha prescritto una gastoscopia, ma sinceramente sono abbastanza scettica in quanto il dolore e il gonfiore sono localizzati tra la cistifellea e il fegato, non sullo stomaco. Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.
Angelica

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:

Risposta del17/01/2011

Dalla sua descrizione non mi sembra che lei abbia " coliche epatiche ", come dice. Mi sembra più probabile che i disturbi provengano dal colon. La gastroscopia servirà a escludere che i disturbi siano di competenza gastrica.


a href="/Alberto_Tittobello?esp=7921" Prof. Alberto Tittobello /a
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)



Altre risposte di Stomaco e intestino


© RIPRODUZIONE RISERVATA