01/05/13  - Dolore al petto - Scheletro e Articolazioni

Dolore al petto




Domanda del 01 maggio 2013

Domanda


Gentile dottore
Sono una ragazza di 18 anni.
Da piccola ho dovuto curare la scoliosi con bacino roteato e scapola alata mettendomi il busto e facendo ginnastica posturale. Non l'ho curata del tutto poichè mi è stato detto che era una scoliosi molto leggera.
In generale sono molto sportiva,ho fatto ginnastica ritmica,danza e ora sto praticando nuoto da 6-7 mesi.
Da circa 4 mesi ho un dolore fisso al petto.
Inizialmente l'ho associato all'esofagite che intanto sto cercando di curare.
Dopo qualche mese mi è stato detto che molto più probabilmente il mio è un dolore articolare o muscolare.
In effetti ho notato che mi fa male proprio l'osso centrale e ai lati del petto e quando mi muovo,mi piego,mi giro di lato sento delle fitte. Non ho fatto nessuna lastra o esami vari.
Cosa dovrei fare secondo lei? Dovrei preoccuparmi seriamente?
Grazie in anticipo,attendo sue risposte
Risposta del 06 maggio 2013

Risposta


Gentile paziente,
la sua storia clinica è ben descritta e penso non abbia rapporto con la patologia attuale.
Riguardo al dolore, si ponga davanti allo spcchio e segni con il dito indice il punto doloroso:
se corrisponde al punto di incontro tra la clavicola (l'osso che dalla spalla arriva allo sterno) e l'osso centrale, cioè lo sterno, potrei suggerire una diagnosi, da controllare.
Se il dolore è in altra sede, mi specifichi il punto, anche con parole sue.
Forse potrò esserle utile con queste informazioni.
Saluti


Dott. Pasquale Prisco
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Torre Annunziata (NA)

Il profilo di PASQUALE PRISCO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Troppa Tv mette a rischio la mobilità
Scheletro e articolazioni
12 settembre 2017
News
Troppa Tv mette a rischio la mobilità
Sì allo yoga, ma con attenzione ai dolori vecchi e nuovi
Scheletro e articolazioni
06 settembre 2017
News
Sì allo yoga, ma con attenzione ai dolori vecchi e nuovi