12/02/09  - Dolore al testicolo destro - Salute maschile

12 febbraio 2009

Dolore al testicolo destro




Domanda del 12 febbraio 2009

Domanda


Egr. dottore A inizio dicembre cominciai a sentire un dolore al testicolo destro (assieme a un fastidio alla gamba destra), al pronto soccorso il medico (credo un urologo) non riscontrò torsione al testicolo e ipotizzò un infiammazione. Come cura mi diede: Levoxacin compresse per 7 giorni e Orudis supposte per 3 giorni. Come controlli consigliò un analisi completa delle urine + ecocolordoppler scrotale (come dieta evitare cibi piccanti, birra e superalcolici). Con le medicine il dolore andò via ma dopo un po comparve una sorta di fastidio-indolenzimento (che tutt'ora persiste...assieme a una riduzione di sperma durante l'erezione) L'analisi delle urine non ha dato problemi.. questo è il risultato dell'esame ecodoppler fatto il giorno 09/12: ""cute e sottocute nella norma, buona la rappresentazione dei piani dartoici Modico idrocele bilaterale Lieve ispessimento e disomogeneità del corpo dell'epidimio a destra; Null'altro di significativo da rilevare a carico degli epididimi. Biometria: Didimo dx: 45 x 31 x 25mm Didimo sx: 47 x 30 x 26mm L'integrazione color-doppler ha evidenziato a sinistra la presenza di lievi ectasie venose funicolari e peritesticolari (calibro massimo 2mm), in cui non si apprezzza reflusso significativo alla manovra di Valsava. Vasi arteriosi nella norma" Va detto che da tempo soffro di un fastidio-dolore al seno sinistro (un ecografia ha rilevato un infiammazione) e sono in cura da un endocrinologo..quando gli ho parlato (mese gennaio) del problema al testicolo (e visionato gli esami) mi ha consigliato di fare delle analisi del sangue (per testosterone) + spermiocultura e spermiogramma ..secondo lui può trattarsi di un infezione (sospetta che il dolore alseno e al testicolo forse sono collegati) risultato delle analisi: FSH: 6.25 mUI/ml rif. 1.7-12 (metodo immunoenzimatico ELFA) LH: 2.30 mUI/ml rif. 1.1-7.0 (metodo immunoenzimatico ELFA) 17-Beta Estradiolo: 34,83 pg/ml rif. <62 (metodo immunoenzimatico ELFA) SHBG: 91 nmol/l rif. uomo:9-111 metodo RIA (globuline leganti gli ormoni sessuali) Testosterone libero: 18.00 pg/ml rif. 8.7-54.7 metodo RIA Spermiocultura: Assenza di Miceti; sviluppo di varie colonie di Stafilocochi aurei ESAME CHIMICO FISICO DELLO SPERMA Quantità: 2,00cc (1-6) Colore: bianco-grigiastro pH: 9,0 (6,4-9,0) Viscosità: normale Fluidificazione completa: entro 30minuti (< 30 minuti) ESAME MICROSCOPICO: A fluidificazione avvenuta il 15% circa dei nemaspermi è dotato di movimenti attivi; Indice di vitalità dopo 2 ore: circa il 10% (45-60%) Indice di vitalità dopo 12 ore: circa il 5% (30%) Conta dei nemaspermi: 54.000/mmc (30.000-100.000) Nemaspermi normalmente conformati: 75% (30-90%) Emazie: assenti Leucociti: alcuni Forme immature: qualche nemasperma con testa ipotrofica, rari con testa appuntita. Indice di fertilità: 5 (=> 50) (secondo Page e Houlding) ringraziandovi in anticipo attendo vostro riscontro
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Salute maschile

Potrebbe interessarti