dolore all'ipocondrio destro - Stomaco e intestino
L'esperto risponde

dolore all'ipocondrio destro




Domanda del 19 maggio 2008
Buongiorno prof. Sono una donna di 43 anni e da circa sei mesi soffro di disturbi fastidiosi, anche se non forti, all'ipocondrio destro. Precisamente si tratta di un dolore che nasce da sotto le costole a destra e scende all'ombelico, al fianco destro ed in corrispondenza alla schiena fino all'inguine. Il dolore è spesso scatenato dall'evacuazione; le feci da sempre sono mal formate ma quotidiane. saltuariament ho episodi di diarrea subito dopo cena, mai dopo pranzo. L'appetito è sempre presente e non ho mai nausea. Premetto che sei anni fa avevo avuto lo stesso disturbo passato da solo con la gravidanza e ricomparso solo ora.Esami eseguiti: eco add.sup., inf. ed alle anse intestinali negativi. esami del sangue e delle feci negativi. markers tumorali neg e pure quelli della celiachia. Il mio medico parla di colon irritabile ma i farmaci presi( duspatal, lexil e fermenti lattici ) hanno dato scarsi risultati. non potrebbe trattarsi di un'appendice infiammata? noN VORREI SOTTOPORMI AFD ESAMI INVASIVI, SE POSSIBILE.GRAZIE E DISTINTI SALUTI
Risposta del 22 maggio 2008
Non credo che abbia bisogno di eseguire esami invasivi e credo che la diagnosi del suo medico sia corretta. Purtroppo, spesso è difficile curare un colon irritabile, che è una situazione con aspetti molto diversi da persona a persona. La cura che le è stata consigliata è corretta; può solo provare a cambiare il leggero antispastico con un altro simile e....avere pazienza.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Stomaco e intestino
Potrebbe interessarti